Lea di Leo, la nuova regina della notte

Lea di LeoVi starete chiedendo chi possa essere questo personaggio dal nome così bizzarro, Lea di Leo.
Vi rispondo subito: una pornostar di Treviso. Non una semplice pornostar però, ma la nuova regina delle notti delle emittenti private come La9 e molte altre. Il suo arrivo, qualche mese, fa alla conduzione degli spettacolini dedicati ai numeri 899 ha sbaragliato la concorrenza. Questo perché contrariamente alle altre ragazze che respingono spesso le richieste di mostrarsi come mamma le ha fatte e sono particolarmente restie nel dire ciò che chi chiama vorrebbe sentire, Lea è una che non ha peli sulla lingua, che non si fa problemi a mostrare ogni parte di sè e a dire le sozzerie che agli spettatori notturni piacciono tanto.

Già prima del suo arrivo alle emittenti private però, Lea si era fatta una certa pubblicità con alcune rivelazioni scottanti che non riguardano direttamente il suo lavoro di pornostar - si definisce tale anche se ha all'attivo solamente 3 film hard, ma molti spettacoli nei club -, ma le sue conoscenze intime con molti calciatori famosi. Queste indiscrezioni le hanno fatto guadagnare non solo molte pagine dei maggiori quotidiani veneti, ma anche un crescente interesse da parte della stampa e della tv nazionale, tanto che alcuni mesi fa Lucignolo (che, sappiamo, di queste cose campa) le ha dedicato un lungo servizio.
Nel mirino della bella Lea ci sono decine di nomi, a partire da tutti i componenti della squadra del Treviso, fino a giocatori di squadre più blasonate come Milan e Sampdoria.

Se Lucignolo fa solo intendere chi possano essere gli sportivi in questione, cercando un po' in rete si possono leggere nomi e cognomi. Non solo, è proprio la rete a regalarci alcune chicche su Lea di Leo: numerosissimi sono i sostenitori della pornostar, che ne seguono le gesta da ben prima della sua apparizione in tv. Come dar loro torto? La sua parlata con marcato accento veneto, i suoi discorsi con qualche parola dialettale buttata qua e là, la sua spontaneità e franchezza ispirano in molta gente una naturale simpatia che fa mettere da parte gli eventuali pregiudizi riguardanti il suo lavoro di pornostar.

Il sogno di Lea è quello di "fare tanta televisione, tanti spettacoli e provocare grandi scandali". Per ora ci è riuscita solo in parte, ma in futuro chissà! Noi continueremo a seguirla e ad aspettare il grande scandalo che, forse, le farà fare il salto definitivo.

Ecco Lea nell'intervista rilasciata a Lucignolo:

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail