E' morto Damiano Russo, l'attore dei Liceali

damiano russo

E' morto a soli 28 anni, per un tragico incidente stradale in cui è stato coinvolto alla guida della sua moto, Damiano Russo. E' successo due giorni fa a Roma, dove si era trasferito da due anni per lavoro.

Il giovanissimo attore barese è noto al pubblico televisivo per essere stato lanciato dalla serie Compagni di scuola, e poi per aver interpretato il personaggio del nerd, innamorato della figlia del professore, nelle prime due stagioni de I Liceali. In più ha partecipato a produzioni televisive come Distretto di polizia, Come un delfino e Un posto al sole.

Ma è il cinema ad averlo lanciato come attore. A soli 15 anni Sergio Rubini, regista suo conterraneo, l'ha preso a recitare in un ruolo per nulla secondario nel film Tutto l'amore che c'è.

Damiano Russo
Damiano Russo
Damiano Russo
Damiano Russo
Damiano Russo

Tragica ironia della sorte vuole che in uno dei suoi ultimi film importanti, Una sconfinata giovinezza, il personaggio interpretato da Russo avesse un maldestro incidente con la macchina che comportava un ricovero in ospedale per il personaggio di Francesca Neri, con lui nella vettura.

“Damiano Russo, attore….Ciao, ragazzo gentile”. Con questa frase stamattina ha cominciato a circolare su Facebook la notizia della scomparsa: la pagina dei fan si è subito riempita di messaggi di cordoglio. L'intero cinema italiano è in lutto, riconoscendo a Damiano grande talento e sensibilità artistica.

Damiano Russo

Damiano Russo
Damiano Russo
Damiano Russo
Damiano Russo

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: