Gianni Morandi: "I talent stancano il pubblico"

Gianni Morandi
Gianni Morandi al Festival di Sanremo 2012 non è ancora cosa fatta, anche se un giorno pare in corsa per la conduzione e quello dopo viene indicato come possibile direttore artistico. In una delle tante interviste rilasciate in questo periodo, il cantante-presentatore fa capire che c'è la volontà di portare a termine le trattative, ma prima di accettare vuole capire quale sarà il suo team di lavoro. Al quotidiano La Provincia, infatti, racconta:

L'importante è capire che squadra avrai a disposizione, che tipo di canzoni potranno concorrere, da chi sarai affiancato. Condurre il Festival di Sanremo è come correre una maratona: la cosa importante è l'allenamento, nella vita come nello spettacolo. Il lavoro di squadra è determinante.

Morandi ne approfitta anche per dire la sua sul calo di ascolti dei talent show, partendo dall'esempio di Star Academy:

Sono i format che si ripetono un po' troppo. Star Academy fa il verso a X Factor, questo guarda ad Amici. Ci sono bambini che cantano ovunque, su tutte le reti tv, magari anche nella stessa sera. Prima o poi il pubblico si stanca, soprattutto oggi che il pubblico può farsi un proprio palinsesto.

Insomma, Sanremo si potrebbe anche rifare, ma le possibilità di vederlo in un talent-show sono abbastanza remote. Anche se in passato, qualche simpatica ospitata, non l'ha disdegnata. Miracoli della promozione.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: