Distretto di Polizia 11, da domenica su Canale 5 con un cast (quasi) tutto nuovo

Distretto di polizia 11
Parte, un po' in ritardo rispetto agli anni passati (quando segnava lo start up della stagione tv della fiction Mediaset, quest'anno affidata a "Dov'è mia figlia?") "Distretto di Polizia 11", la serie poliziesca italiana più longeva. L'appuntamento, come sempre, è su Canale 5, da domenica alle 21:30. Prodotta come sempre da Taodue, gli story editor di questa stagione sono stati Luca Rossi, Debora Alessi ed Andrea Leanza, mentre la regia è ancora affidata ad Alberto Ferrari.

Pietro Valsecchi l'aveva promesso, ed ha mantenuto la parola: questi 26 nuovi episodi di "Distretto di polizia" (in onda per tredici serate) saranno una sorta di nuovo inizio della fiction di Canale 5. Molti, infatti, i nuovi personaggi e le nuove storie che saranno raccontate in queste puntate, mentre il cast storico della serie ormai ha abbandonato interamente il X Tuscolano.

Chi va, chi resta e chi arriva


A resistere al tempo che passa resta solo Ugo Lombardi (Marco Marzocca), sempre in guardiola e sempre pronto a dare il benvenuto agli uomini in divisa e non solo che popolano gli uffici del Distretto. E se Vittoria Guerra (Daniela Morozzi) e Giuseppe Ingargiola (Gianni Ferreri) si sono trasferiti a Bolzano per stare più vicini al figlio che studia in Germania, mentre Anna Gori (Giulia Bevilacqua) sarà guest star, l'altro personaggio che abbiamo visto fin dalla prima stagione, Luca Benvenuto (Simone Corrente), è pronto a partire per Torino, dove lo aspetta l'incarico di Vicequestore. Lo vedremo per poco, dunque, per il tempo di passare il testimone al Vice Questore aggiunto Leonardo Brandi (Andrea Renzi).

Distretto di Polizia 11
Distretto di polizia 11 Distretto di polizia 11 Distretto di polizia 11 Distretto di polizia 11

Brandi, ex infiltrato della Squadra Mobile da poco rientrato dalla Germania, dovrà affrontare tutti i casi che gli si presenteranno al Distretto cercando di farli conciliare con la vita privata, nella quale si rivela sensibile ed attento al figlio adolescente, che cresce con la ex moglie.

L'arrivo di Brandi non sarà l'unica novità: vedremo anche il Sovrintendente Otello Gagliardi (Paolo Calabresi) e la Sovrintendente Capo Anita Cherubini (Maria Amelia Monti) alle prese con i casi di puntata e non solo. Saranno loro ad aggiungersi alla squadra che abbiamo già conosciuto nelle scorse puntate, composta da Barbara Rostagno (Lucilla Agosti), Pietro Esposito (Dino Abbrescia) e Giovanni Brenta (Gianluca Bazzoli).

La "linea gialla"


"Distretto di polizia" è famoso per la "linea gialla", ovvero la trama orizzontale che viene raccontata oltre ai casi di puntata e che raggiunge la sua risoluzione nel finale di serie. Questa volta, i protagonisti daranno la caccia ad Antonio Corallo (Tommaso Ragno), uomo affascinante quanto misterioso e pericoloso.

Corallo, criminale che non appartiene a nessuna organizzazione criminale ed opera in maniera indipendente, diventa il nemico numero uno a cui Brandi darà la caccia. Una caccia che non sarà facile, dal momento che Corallo riesce a svolgere le sue attività sottobanco senza mai dare nell'occhio, creandosi una vita di facciata fatta di buone frequentazioni in ambienti della Roma bene insospettabili.

Gli agenti finiranno quindi ad indagare in un circolo sportivo, all'apparenza ben frequentato, ma che nasconde la presenza di numerose escort, pronte ad intrattenere i clienti più importanti. Tra queste, conosceremo Valentina (Valentina Cervi) e Mara (Miriam Leone), che saranno utili ai fini delle indagini di Brandi.

"Distretto di polizia" punta sempre all'attualità, facendo riferimento alla cronaca reale ed ai fatti che fanno più discutere il nostro Paese. La mitologia delle prime stagioni, la caccia alla mafia di Giovanna Scalise (Isabella Ferrari) e la determinazione a scoprire la verità ad ogni costo di Giulia Corsi (Claudia Pandolfi) sono ormai storia, e la fiction, invece che puntare sulla forza dei personaggi che l'hanno resa così popolare, ha deciso di ripartire da zero, con un recast alla "E.r" che potrebbe permettere al X Tuscolano di rimanere aperto ancora per molto tempo (ed infatti si è già al lavoro sulla dodicesima stagione).



Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11
Distretto di polizia 11

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: