Metrosexual

david beckham metrosexualIn risposta a Scapezzolamenti di Debora, che a dispetto delle polemiche ha riscosso un grande successo, vi propongo Metrosexual, la classifica In/Out del maschio glamour, metà metropolitano metà modaiolo. Innanzitutto, com'è nata questa parola ormai entrata nell'uso comune?
"Metrosexual" è un termine coniato nel 2002 da Mark Simpson sulle pagine di Salon.com, una rivista on line statunitense. Simpson si è ispirato a una puntata del telefilm cult Sex and the city, in cui la lingua tagliente di Carrie accennò per la prima volta a "una nuova razza di maschi eterosessuali generatasi a Manhattan a causa di eccessiva esposizione a moda, cucina esotica, musical e antiquariato".
Da allora un'inedita categoria sociologica è entrata nell'immaginario collettivo e lo star system ne ha offerto l'icona esemplare, David Beckham, vero e proprio guru del metrosexual, oltre che idolo per i gay.
Il vantaggio di questa definizione, dice la comunità gay, è che finalmente si separa l'omosessuale vero dall'etero che è sceso a compromessi con il suo lato femminile e si lascia volentieri trascinare dalle mode, dai trend, che scova l'ultimo ristorante etno-chic, trovando il giusto equilibrio tra maschile e femminile. Per il metrosexual si è mobilitata l'editoria, che continua a sfornare riviste patinate interamente dedicate al "nuovo maschio", ma anche la televisione, che ha creato, negli Stati Uniti, una trasmissione Queer eye for the straight guy in cui un gruppo di esperti look maker rigorosamente gay (i Fab Five) offre consigli di stile e comportamento agli etero per essere veramente "straight", giusti.
Volete scoprire la classifica a tema di Tv Blog? Cliccate su continua!

CALCIO

BECKHAMDavid Beckham - N.C. E' in una fase di transizione, il fascinoso calciatore del Real Madrid. Look più sobrio, immagine rassicurante, più padre di famiglia che divo da copertina fine a se stesso. Dei metrosexual è stato l'apripista, ma attualmente non è nè In nè Out. Semplicemente un Evergreen.

freddie ljungbergFreddie Ljungberg - IN Un sondaggio condotto dall’edizione online del settimanale tedesco Bunte lo ha eletto il calciatore più sexy dei Mondiali, di cui è stato l'erede glamour del Beckham patinato. Il 42% dei partecipanti all’inchiesta ha dato la preferenza al centrocampista della Svezia, che fa peraltro da modello a una linea di biancheria intima di Calvin Klein.

gennaro gattusoGennaro Gattuso - IN Chi l'avrebbe mai detto? L'uomo simbolo della nazione operaia, il simpaticone della squadra dalla chioma selvaggia si è trasformato in un perfetto modello Dolce e Gabbana (che stravedono letteralmente per lui), con testa rasata, corpo ben oliato e una reputazione da sex symbol consacrato su Vanity Fair. Piccoli metrosexual crescono...

cannavaro coppaFabio Cannavaro - OUT Da quando ha sollevato trionfalmente la Coppa del Mondo, si fa fotografare rigorosamente con coniuge e prole a seguito e invita a sfatare il binomio calciatore-velina, non è più soltanto un'icona gay. Cecchi Paone dovrà farsene una ragione, ma Cannavaro è per tutti il ragazzo della porta d'accanto, con un sorriso che vale più di un bel corpo o di un taglio alla moda.

REALITY

luca argenteroLuca Argentero - OUT Ai tempi del calendario Max, era un vero fashion boy da copertina. Ora è tutt'al più un bello e possibile che continua a fare la sua figura da Carabiniere.

francesco arcaFrancesco Arca - OUT Sulle community femminili e omosessuali ha rappresentato una sorta di icona ormonale del tronismo. Ma ora che i palestrati non interessano più neanche a Maria (televisivamente, si intende), si profilano tempi duri per i suoi bicipiti...

RECITAZIONE

gabriel garkoGabriel Garko - OUT L'ambiguità delle sue interpretazioni e il fascino sofisticato ne hanno fatto un attore di successo e un perfetto adone in posa (tant'è che anche Cremonini ha rivelato di averne inspiegabilmente una foto in bagno). Ma, dopo il periodo intrigante del Bello delle donne, la sua bellezza si è fatta più discreta e gli anni che avanzano hanno fatto il resto...

raffaello balzoRaffaello Balzo - WORK IN PROGRESS Ha iniziato quatto quatto a Un Posto al Sole e Compagni di scuola, poi è emerso artisticamente in Elisa di Rivombrosa. Alla prossima Isola dei Famosi, da cui è stato reclutato, potrebbe entrare perfettamente nel clichè del metrosexual, di cui possiede il duplice risvolto delicato e tenebroso.

valerio foglia manzilloValerio Foglia Manzillo - IN Il ruolo interpretato nell'Imbalsamatore, ma anche l'ingaggio di sirenetto nello spot Nestea, lo consacrano a pieni voti il metrosexual del momento.

MUSICA

will youngWill Young - OUT Ve lo ricordate, quello di Light my fire, nonchè vincitore di Pop Idol? A lungo la sua ambiguità sessuale ne ha fatto un idolo per tutti i gusti, ma, all'indomani del coming out, è diventato a tutti gli effetti un'icona dei magazines Gay - e ora i suoi video vanno solo su Gay Tv -.

duncan jamesDuncan James - WORK IN PROGRESS E' il bono dei Blue, quello che spopola con il suo singolo estivo più in virtù delle sue qualità estetiche che canore. Non si può ancora definire un metrosexual a tutti gli effetti, ma ci sta lavorando.

Avete altre proposte da fare? La sezione commenti è aperta!

  • shares
  • +1
  • Mail