Analisi Auditel - La seconda puntata di Baila e lo speciale di Quarto Grado

Analisi Auditel - La seconda puntata di Baila e lo speciale di Quarto Grado

La seconda puntata di Baila! era, per il tanto contestato programma di Canale5, il vero banco di prova dopo il fortunato esordio di lunedì scorso in onda proprio il giorno della sentenza del giudice che impose dei cambiamenti al format. Ieri Baila! è tornato così in onda, questa volta contro la fiction con Gigi Proietti "Il signore della truffa" ed in contemporanea allo speciale di Quarto Grado dedicato al verdetto in diretta su Amanda Knox e Raffaele Sollecito per il caso di Perugia.

Il grafico con le curve dello share minuto per minuto di ieri sera ci consegna una fotografia dell’andamento auditel davvero vivace, partendo dalla curva blu del Tg1 che supera, vicino al 25%, la curva arancione del Tg5 che si ferma di un paio di punti circa al di sotto. Ormai fermo appena sopra alla soglia del 10% l’ascolto del Tg La7 con il suo pubblico di affezionati, mentre la curva rossa del Tg2 delle 20:30 scorre fra il 10 ed il 15% di share. In access la curva blu di Soliti ignoti fa un ottima performance partendoi dal 12% e portando la rete 1 fino al 22% finale, con la curva aranicone di Striscia la notizia che seppur vincendo lo fa con meno distacco rispetto ad alcuni giorni della settimana passata.

Ottimo davvero il riscontro della nuova fiction di Rai1 “Il Signore della truffa” con il grande Gigi Proietti che spinge la curva blu nella corsia fra il 20 ed il 25% di share, con la curva gialla dello Speciale di Quarto grado che vola fin verso il 22% attorno alle ore 22 durante la lettura in diretta della sentenza su Amanda Knox e Raffaele Sollecito. Segue poi la curva marrone del totale delle altre reti digitali sommate alle pay tv, quindi la curva azzurra di Italia1. Desolante in prime time la curva arancione di Canale5 che al termine di Striscia la notizia passa dal 24% al 10%, trend che Baila! non riesce ad invertire, anzi dopo l’11% iniziale scende ancora di qualche punto, per poi risalire sfiorando il 15% in seconda serata, quando le proposte della prima erano terminate ed il pubblico totale era diminuito.

A proposito di seconda serata segnaliamo il 25% e passa di share di Porta a porta, ovviamente dedicato alla senza del processo di Perugia.

  • shares
  • Mail
70 commenti Aggiorna
Ordina: