Me lo dicono tutti: la nuova edizione da stasera su Rai1

Me lo dicono tutti
Torna questa sera in prima serata su Rai1 Me lo dicono tutti, il programma condotto da Pino Insegno basato sul format americano I get that a lot. Ancora una volta personaggi del cinema, della televisione e dello sport torneranno a fingersi gente comune alle prese con il lavoro più disparato, cercando di convincere il malcapitato di turno che non si tratta del vip che crede di avere di fronte, ma solamente di una persona molto somigliante.

Nelle puntate proposte nel maggio scorso, dopo un buon esordio, il programma aveva dovuto fare i conti con il dominio di Italia's got talent, dovendosi accontentare di un ascolto non particolarmente eccezionale. Il motivo è abbastanza chiaro: la formula è troppo ripetitiva, nonché piuttosto "irreale". Non si tratta di semplici candid camera a gente comune, ma, a parere di chi vi scrive, di situazioni troppo pompate per risultare credibili e i creduloni che non si rendono conto di avere di fronte un personaggio del mondo dello spettacolo non possono essere poi molti.

In ogni caso, il programma è stato confermato per una nuova edizione. Si legge che nelle prime puntate saranno ospiti, tra gli altri, Anna Falchi che lavorarerà in un back drive; Maria Grazia Cucinotta e Katia Ricciarelli come commesse rispettivamente di una gioielleria e di una cristalleria; Pippo Franco che tenterà di noleggiare automobili; Francesco Pannofino in divisa che fermerà gli automobilisti alla frontiera slovena; l’ex calciatore Christian Panucci che girerà per strada nei panni di un venditore ambulante abusivo; lo schermidore Aldo Montano come veterinario improvvisato.

Me lo dicono tutti, prima puntata
Me lo dicono tutti, prima puntata
Me lo dicono tutti, prima puntata
Me lo dicono tutti, prima puntata
Me lo dicono tutti, prima puntata


La novità di questa seconda edizione è il trasferimento all'Auditorium del Centro di Produzione Rai di Napoli, da qualche anno a questa parte sempre più utilizzato, con una scenografia completamente rinnovata. Come prevede il format, le star protagoniste dei vari sketch interverranno in studio per raccontare la propria esperienza nei panni di persone comuni e per sottoporsi al giudizio delle persone incontrate in occasione delle varie candid camera. Le “vittime” chiederanno risarcimento ai loro beniamini per gli scherzi subiti.

Anche quest’anno a curare la regia sarà Jocelyn.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: