Porta a Porta: esordio "acceso" con un battibecco Vespa-Bindi


Bruno Vespa ha deciso che la nuova stagione di Porta a Porta dovrà essere al centro delle attenzioni mediatiche. Ieri vi parlavamo delle dichiarazioni rilasciate a Radio24, nelle quali sparava bordate a destra e manca - soprattutto a manca in realtà - nei confronti dei suoi ex colleghi, senza peli sulla lingua.

Ma l'esordio del programma, che ieri sera ha ottenuto un ascolto di tutto rispetto (share del 14.76% per 1.342.000 spettatori) non è stato meno "infuocato". L'argomento sul quale si dibatteva era l'indagine in corso per tangenti nei confronti dell'ex presidente della Provincia di Milano Penati. Ospiti, tra gli altri, Maurizio Lupi del PdL, Rosy Bindi del PD e, in collegamento, Paolo Mieli.

Le continue interruzioni della Bindi, che puntualizzava su qualunque cosa Lupi e Vespa affermassero, hanno mandato il Bruno nazionale su tutte le furie. Dopo essersi trattenuto per qualche minuto, Vespa "esplode" e, pur riuscendo a mantenere un tono di voce piuttosto pacato, zittisce letteralmente la Bindi, come potete vedere nel video.

Se il buongiorno si vede dal mattino, Vespa in questa nuova edizione farà spesso parlare di sè.