Cronaca nera - Barbara chiama, Mara risponde

Mara Venier e Barbara D'Urso

Niente da fare, della cronaca nera non ci libereremo mai, finché l'Auditel non ci dirà che ne abbiamo abbastanza. Ieri La vita in diretta, al debutto stagionale, ne aveva fatto sostanzialmente a meno. Ma Barbara D'Urso era ritornata ieri sul caso dell'omicidio di Melania Rea, nel kick-off di Pomeriggio 5.

E oggi, ecco l'omicidio della Rea ritornare anche nel salotto della Venier con tanto di esperto in studio e ospiti a dissertare.

Considerato anche l'esordio di Quarto grado, non si può che aspettarsi una stagione di cronaca nera full optional, dal pomeriggio alla prima serata. Sarebbe bello se, ad un certo punto, si arrivasse a una moratoria. Ma la strada è in salita, e il facile successo della morbosità pruriginosa nei racconti di nera, be', non fa sperare in niente di buono. Né in casa Rai né in casa Mediaset. Anche perché se uno si prende la briga di fare zapping scopre che Pomeriggio Cinque attacca con lo stesso tema e va in onda addirittura con il sottopancia con scritto Chi ha ucciso Melania? E poi spostarsi ad Avetrana, perché (parole di Barbara D'Urso): ci sono delle immagini molto importanti, molto forti da farvi vedere.

  • shares
  • +1
  • Mail
72 commenti Aggiorna
Ordina: