Parla con me salta definitivamente?

Parla con me Dandini
E' davvero un giallo in piena regola, quello del destino di Parla con me. Il programma condotto da Serena Dandini, nelle ultime settimane, è stato al centro di una vera e propria battaglia che, a quanto pare, ha visto uscire vincitrice - ma non si sa fino a che punto - la Rai di Lorenza Lei e sconfitta invece la Fandango, società che fino alla scorsa edizione aveva prodotto la trasmissione per Rai3. La palla passa ora in mano alla conduttrice.

Ma riassumiamo un po' la vicenda, per chi ne fosse all'oscuro. Parla con me, al momento della presentazione dei palinsesti autunnali, figurava tra i prodotti della rete. Il problema sorge a causa di un contratto in esclusiva che lega la Dandini alla società Fandango. La Lei, infatti, manifesta la volontà di produrre internamente il programma, ma tale contratto impedisce alla Dandini di farne parte.

La Rai si riserva qualche giorno per decidere, ma le settimane passano senza notizie in merito e pochi giorni fa sembrava quasi certo un passaggio della Dandini e di "tutto il cucuzzaro" su La7. In realtà, prima di prendere decisioni la produzione di Parla con me ha atteso che si riunisse il consiglio di amministrazione Rai e parlasse della questione. Il cda si è riunito ieri e, a quanto pare, la fumata per Parla con me è stata nera.

E' stata confermata infatti la linea del direttore generale della Rai, e Parla con me dovrà essere una produzione interna Rai, poiché l'azienda ne detiene la totalità dei diritti. La policy aziendale è questa dal gennaio scorso e a questa dovrà attenersi anche Serena Dandini se vuole andare in onda con il suo programma su Rai3. Amara la reazione della Dandini, che ha commentato all'Ansa:

E meno male che sono altamente strategica per l'azienda. Mi hanno detto il primo agosto che avrei avuto risposte in 48 ore. Sono passati 40 giorni... La partenza del programma, prevista per il 27 settembre, è stata fatta saltare per inerzia. Mi sbaglierò ma non mi sembra che ci sia la volontà di fare il programma, lo dicessero e buonanotte

Come dicevamo, ora la decisione spetta proprio alla Dandini, che per rimanere al timone del programma dovrà porre fine al contratto in esclusiva con la Fandango. Nel caso invece decidesse di rimanere legata alla società di produzione, Parla con me potrebbe avere una nuova conduttrice, o addirittura saltare del tutto.

  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: