Corrado Guzzanti stasera su SkyUno per un'anteprima di Recital. E con Aniene in chiaro su Cielo il 14 settembre

Guzzanti Tremonti Aniene
La soluzione alla crisi che sta colpendo il nostro paese? Ce la dà questa sera Corrado Guzzanti, che torna protagonista su Sky Uno per una sera, anche se solo per pochi minuti (dalle 21), nel ruolo satirico del ministro dell’Economia Giulio Tremonti. La rete dell’intrattenimento Sky, in onda sul canale 109, trasmetterà infatti un montaggio di 8 minuti tratto da Recital, lo spettacolo teatrale che ha avuto per protagonista l’attore e autore romano, e che Sky Uno trasmetterà a metà ottobre.

Nello speciale in onda stasera, Guzzanti-Tremonti svela alla sua maniera la ricetta segreta del Ministro dell’Economia per superare la crisi economica, in un momento di satira quanto mai attuale nonostante sia stato scritto e interpretato oltre due anni fa. Il tour Recital è stato infatti protagonista del 2009, con 90 repliche in nove mesi, portando Corrado Guzzanti davanti agli occhi e le risate di oltre 300.000 persone.

Ma non sarà questa l'unica occasione per vedere Corrado Guzzanti in tv. I non abbonati a Sky potranno vedere tra pochi giorni in chiaro Aniene, il programma che l'ha visto mattatore su Sky il 10 giugno scorso e che verrà finalmente proposto su Cielo (canale 26 del digitale terrestre), mercoledì 14 settembre in prima serata (e replicato sabato 17 settembre alle 10.00 e domenica 18 settembre alle 22.00).

Aniene sarà un percorso lontano dai luoghi comuni, nel quale gli spettatori faranno la conoscenza di personaggi che sono sempre esistiti ma che, forse, nessuno aveva mai avuto il coraggio (e la vis comica) di rappresentare: il massone che tira le fila dei poteri occulti del Paese, ma che non riesce a gestire il proprio domestico oppure il mafioso intento a festeggiare l’anniversario dei 150 anni… non d’Italia, ma dell’organizzazione criminale in Italia.

Ci saranno poi anche personaggi inediti come Aniene, da cui lo show prende il titolo. Si tratta di un mitologico (e improbabile) supereroe dalle origini misteriose e dall’aspetto che ricorda quello dei fumetti ispirati alle divinità nordiche. Mandato sulla Terra dal padre per riportare ordine tra gli umani, affetti da “viltà e bugiardia”, intrattiene con lui dialoghi surreali ed esilaranti.

A fare da spalla alla pungente satira di Guzzanti, l’amico di sempre Marco Marzocca e Max Paiella.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: