La tv che c'era...c'è: Indietro tutta su Rai2 alle 6 del mattino

La tv che c'era...c'è: Indietro tutta su Rai2 alle 6 del mattino

Capita una mattina di svegliarsi prima del solito ed invece di fermarsi sul consueto canale all news, facendo un assonnatissimo zapping, ci si imbatte per un attimo sul tasto 2 del telecomando ed ecco che improvvisamente si fa un salto indietro nel tempo di oltre 20 anni, anzi dovrei dire un salto Indietro tutta. Già perché su Rai2 sta andando in onda, dal lunedì al venerdì alle ore 6 del mattino di questa lenta, strana e come purtroppo accade spesso negli ultimi anni estate povera di programmi originali in tv, la replica di uno dei più celebri programmi televisivi di Renzo Arbore, quell’Indietro tutta scritto con Ugo Porcelli e andato in onda su Rai2 fra il dicembre 1987 ed il marzo 1988.

All’interno di un coloratissimo studio televisivo formato ad arena, con da una parte il pubblico del nord e dall’altra quello del sud, dalla sua tolda di comando il capitano, con tanto di divisa da ufficiale della marina indossata, Renzo Arbore, dirigeva la trasmissione che altro non era che una divertentissima presa in giro dei quiz. Celebre la sigla di testa di Arbore e Mattone “La vita è tutta un quiz”, un vero tormentone che vendette tantissimi dischi. Suo “compare” in questo programma era Nino Frassica, conosciuto nella trasmissione precedente “Quelli della notte". Qui Nino era nella parte del “bravo presentatore” di tutta una serie di giochi assolutamente improbabili.

Ovviamente non poteva mancare il momento dello sponsor, che era immaginario e veniva annunciato con tanto di sigla e balletto, si trattava del “Cacao Meravigliao”, che potenza del mezzo mediatico, veniva spesso cercato all’interno dei banchi dei supermercati dal pubblico, che evidentemente lo credeva reale. Tantissimi i tormentoni nati da quel programma, come quello che vedeva coinvolti due autori della trasmissione: Alfredo Cerruti ed Arnaldo Santoro, che prestavano le loro voci per far vivere due poliziotti immaginari: Frontone della volante 1 e Frangipane della volante 2, che per un contatto radio entravano in onda in trasmissione.

Davvero tanti i comici nati in questo programma, citiamo giusto qualche nome: Michele Foresta, Francesco Paolantoni , il già celebre Mario Marenco nelle vesti del piccolo Riccardino e poi fra le ragazze: Maria Grazia Cucinotta e Nina Soldano, ma sicuramente l’elemento più caratterizzante di questo programma ed in genere in tutti i programmi di Arbore, è l’improvvisazione che si accende fra lui stesso ed i comici che lo circondano, con Frassica in primis. Questa cosa e cioè il fatto che al giorno d’oggi, come ha avuto modo di dire Arbore proprio a noi di TvBlog nell’intervista che ci ha concesso nei mesi scorsi, sia difficile reperire nel panorama artistico italiano comici che sappiano improvvisare, è probabilmente fra i motivi per cui non vediamo più Arbore in onda e particolarmente in questo tipo di trasmissioni.

Nel frattempo però, in attesa che nascano nuovi comici capaci di saper interpretare la comicità in questo modo, risentiamo e rivediamo le sigle di Indietro tutta attraverso la galleria video immensa di Youtube. Mentre per rivedere le puntate nella loro interezza, l’appuntamento è per tutte le mattine alle ore 6 su Rai2 per tutta questa estate.

La sigla di testa di Indietro tutta: La vita è tutta un quiz :

La sigla di coda di Indietro tutta: Vengo dopo il tiggi :

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: