Primo Maggio 2011 - Andrea Camilleri ai giovani per un secondo Risorgimento

Andrea Camilleri al Concerto del Primo Maggio

SEGUI IL CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO IN DIRETTA SU TVBLOG

Concerto del Primo Maggio 2011 - Le foto

Concerto del Primo Maggio 2011 - Le foto
Concerto del Primo Maggio 2011 - Le foto
Concerto del Primo Maggio 2011 - Le foto
Concerto del Primo Maggio 2011 - Le foto

Andrea Camilleri, il noto creatore letterario del Commissario Montalbano si propone con un bel messaggio filmato nel corso del Concerto del Primo Maggio 2011.

Il suo è un messaggio di speranza e di grande impatto: parte dal concetto di Patria, uno dei termini che fanno da leti motiv tematico a questa giornata, insieme a Storia e Lavoro. Dapprima, ricorda che durante l'oppressivo regime fascista il concetto di patria gli era venuto a nausea. Per poi tornare ad amarlo fortemente dopo la liberazione.

Oggi, dice Camilleri, la nostra patria, l'Italia, è malata. Ma è una febbre della crescita, sostiene lo scrittore citando la vecchia saggezza popolare: l'Italia ha 150 anni, un'inezia per una nazione. Guarirà da questa febbre, e crescerà. Ma quando sarà guarita, prosegue Camilleri, occorrerà rifondarla. E richiama i giovani a un Secondo Risorgimento, come erano giovani coloro che fecero il primo:

Se non lo fanno i giovani, chi lo farà?

Dopo il messaggio filmato, molto toccante, Neri Marcorè racconta di Arturo Toscanini e del suo opporsi all'esecuzione di Giovinezza in apertura di un concerto, durante il regime fascista. Poi cita Giuseppe Verdi e infine presenta Ennio Morricone, che dirige l'orchestra nella sua Elegia per l'Italia, in cui, fra l'altro, si cita il Va' Pensiero, per riappropriarsene a scapito di chi utilizza l'opera di Verdi contro l'Italia stessa. E' un momento televisivo di grande amore per l'Italia, senza peraltro trascendere in toni eccessivamente retorici. Ed è anche un momento fortemente politico, nel senso più etico e alto del termine: la politica che dovrebbe piacere a tutti.

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: