Panorama fa i conti in tasca a Lucio Presta


Bordate su Lucio Presta, l'agente delle star televisive, dal settimanale Panorama. In un articolo pubblicato oggi a firma di Annalia Venezia il settimanale divulga cifre (alcune sulla bocca di tutti, altre meno) dei contratti e dei costi delle ospitate di alcuni degli assistiti dell'agente. Sotto accusa c'è lo strapotere di Presta in Rai. Gli si attribuiscono cambiamenti significativi dei palinsesti Rai, le "spinte" per i personaggi della sua scuderia sempre sulla cresta dell'onda anche quando i risultati auditel non sono confortanti.

Se il Festival di Sanremo è stato un successo (800 mila euro per Gianni Morandi) è impossibile non intravedere nella scelta di RaiUno di assecondare Presta sostituendo Caterina Balivo e il suo Festa Italiana con Paola Perego (600 mila euro l'anno) e "Se...a casa di Paola" un danno per l'azienda. Basta guardare gli ascolti. Un'altra delle grandi vittorie di Presta è stato sicuramente il contrattone biennale di Antonella Clerici da 2.5 milioni di euro ottenuto sfruttando l'onda lunga del suo Sanremo, dove fu spinta dallo stesso agente che al Festival detta legge portando anche i suoi autori, da Moccia (66 mila euro) alla Ercolani (60 mila euro), e che era stata egregiamente sostituita dalla Isoardi durante la gravidanza, una conduttrice giovane ed economica per le casse Rai.

Panorama cita anche i casi della Cuccarini (384 mila euro), autentica spina nel fianco per Domenica In con ascolti che crollano non appena Giletti sparisce, e "gufa" (ammesso ce ne sia bisogno) l'imminente "Ciak...si canta" condotto da Belen Rodriguez (210 mila euro per 7 puntate) e Francesco Facchinetti (fresco di un contratto biennale Rai da 750 mila euro). I conduttori della squadra di Presta funzionano poco, ma costano e vedono lievitare ulteriormente i loro cachet con le ospitate profumatamente remunerate in altri programmi Rai. Qualche esempio? Per avere la già citata Cuccarini ad X-Factor ci vogliono 12 mila euro, a Porta a Porta 2500. Senza contare quanto venga al chilogrammo il buon Morandi che incassa cifra variabili fra i 30 mila e i 50 mila euro per comparire nei programmi della Rai.

  • shares
  • +1
  • Mail
57 commenti Aggiorna
Ordina: