Amici 10, Francesca Nicolì a TvBlog: "Tifo per Virginio e Giulia. Con il mio disco spero poter dare emozioni e sorrisi al pubblico"

Francesca Nicolì - Amici 10Ad un passo dalla finale di Amici 10, è stata eliminata Francesca Nicolì. La cantante della ex squadra dei Blu è risultata la meno votata dalla commissione esterna e per questo ha dovuto abbandonare la scuola in semifinale. Nella finale del 6 marzo ci saranno per i cantanti Annalisa Scarrone e Virginio Simonelli e per i ballerini Giulia Pauselli, Denny Lodi e Vito Conversano. Francesca, nell'intervista che ha rilasciato a TvBlog dice di tifare per Virginio (con il quale spera di chiarire gli screzi dell'ultimo periodo) e Giulia. Ha un grande affetto per Annalisa e a Giorgia che ha criticato il suo accesso al serale non risponde. Grazie alla partecipazione ad Amici, Francesca inciderà un cd con la casa discografica Sony Music con cui spera di trasmettere molti sorrisi ed emozioni. Buona lettura.

Allora Francesca, come stai?

"Al settimo cielo! Più in alto di così c'è solo da battere il 5 con il Signore!".

Come ci si sente ad arrivare ad un passo dalla finale ed essere eliminata?

"Non la vedo come un'eliminazione, ma come una settimana in più rispetto ai miei colleghi per poter riabbracciare i miei genitori. Ho avuto tanto tanto tanto da questa esperienza e meglio di così non poteva andare".

Te lo aspettavi di essere eliminata?

"Sinceramente sì, ero più tranquilla forse anche per questo motivo".

Secondo te questa finale con questi finalisti è giusta o pensi che ci sarebbe dovuto essere qualcun altro?

"Questa finale è una figata! Ci sono dei pezzi grossi nel canto e altrettanto pezzi grossi nel ballo. Tre ballerini versatili da far impazzire Bolle (con tutto il rispetto che si deve ad un grande artista come lui) e dei cantanti che sono agli antipodi ma eccezionali".

Francesca Nicolì - Amici 10A proposito di cantanti eccezionali c'è Annalisa con la quale hai avuto un rapporto di amore-odio. In alcuni momenti eravate molto amiche, in altri vi beccavate in continuazione. Come ti trovi ora con lei?

"Non è stato il nostro un rapporto di amore-odio ma anzi di grande affetto. C'è stato e c'è affetto tra di noi, quello che di solito c'è con chi magari ti critica per il tuo bene, perchè sa che in qualche modo chi sta di fronte a te, ti capisce".

In trasmissione però c'è stato più di un momento che ha messo in luce una forte rivalità tra voi...

"Io credo che di errori ne abbia fatti tanti, però capita alla mia età, così come a 30-40-50 anni. A tutti succede di sbagliare, non si è mai troppo maturi per non farlo. Quando Annalisa si risentiva così come quando mi risentivo io, poi ne parlavamo tranquillamente arrivando a capire che qualcuno di noi aveva sbagliato o detto qualcosa che non andava bene. Se io sono migliorata, devo ringraziare nel suo piccolo anche lei. Non si è mai tirata indietro ed è stata spesso una spalla sulla quale appoggiarmi".

Come pensi di aver cantato ieri sera? Eri emozionata?

"Direi bene. Non ero emozionata, ero più che altro concentrata. Forse perchè sentivo che sarei stata l'ultima e sarei uscita".

Rivediamo in breve il tuo percorso ad Amici. Partiamo dalla Divina Commedia...

(ride, ndr) "La Divina Commedia è un momento di infinito fantastico. Rileggendo il libro di Luca Zanforlin l'ho rivissuto perchè viene citato e mi è venuto da ridere a crepapelle sulle cose che ho detto passando da momenti di euforia pura ad attimi di isteria. Anche quello è stato per me un momento di crescita. E posso pure dire che ho imparato a coniugare i verbi!"

E il rapporto con Jurman? Un giorno hai preso la sua targhetta e buttata per terra durante una tua esibizione...

"Gli devo dire solo grazie, perchè se non avesse detto quelle cose negative nei miei confronti non avrei mai avuto quello scatto".

Chi però sembra non aver apprezzato il fatto che tu sia arrivata al serale è Giorgia, che ha dichiarato chiaramente che non te lo meritavi. Cosa ti senti di risponderle?

"Dico tranquillamente che ci sta che dica così. Sono pensieri suoi, io ne ho altri. Ognuno ha la sua opinione e può essere condivisa o meno ma va sempre rispettata".

In finale adesso per il canto ci sono Virginio, con il quale hai avuto più di uno screzio, e Annalisa. Per chi ti senti di tifare?

"E' dura, perchè da una parte ho la testa e dall'altra il cuore. Da come ho dimostrato durante tutto questo periodo sono sempre stata più per il cuore, quindi dico Virginio".

Amici
Nonostante ci sia stato più di un battibecco tra voi?

"Succede nelle migliori famiglie. Succede anche tra mio padre e mia madre dopo oltre vent'anni di matrimonio e non per questo divorziano. Gli screzi tra me e Virginio sono normalissimi e credo si risolveranno fuori di qui perchè i sentimenti sono veri. Perlomeno da parte mia".

Per quanto riguarda il ballo chi tifi?

"Giulia con tutte le molecole del mio corpo! Mi fa impazzire, mi piace come si muove, il suo viso quando balla, come amica e come persona".

Tra gli insegnanti con chi ti sei trovata meglio invece?

"Tutti, chi con metodi dolci chi più drastici, mi hanno dato qualcosa. Io mi sono trovata molto bene con la mia Proffi Fontain (Maria Grazia Fontana ndr). Ho trovato in lei lo stesso modo di fare dei miei genitori e dei miei nonni, ovvero sostenermi ma senza esagerare. Con lei non ho sentito la mancanza di casa, è come se sia stata una seconda mamma. E poi sono stata benissimo con Rudy Zerbi, uno verso il quale nutro un affetto strepitoso, la persona che mi ha messo il voto più alto quando sono entrata. Mi ricordo ancora il commento sul libretto e sono felice di averlo reso fiero di me".

Francesca Nicolì - Amici 10Parliamo di cose divertenti. Come saprai Diana sta lavorando con la Gialappa's a Mai Dire Amici ma devo dirti che anche tu sei diventata un piccolo idolo per loro con il termine "bombare". Ti fa piacere?

(ride tantissimo, ndr) "Alla fine ho coniato un nuovo termine per non essere volgare!! Ma che figuraccia, io ho 18 anni, mio padre mi ha ripetuto quello che ho detto in quella puntata quando ho dichiarato quanti me ne ero fatti ed si è dimostrato preoccupato. Io ho cercato di tranquillizzarlo ammettendo che stavo imitando qualcuno anche perchè alla mia età le esperienze te le fai ma io sono una persona normale, non vado con così tanti ragazzi come ho detto in quel caso. Si scherza e si gioca, quando stai 24 ore su 24 ogni tanto scappano anche le battute sulle bombate o le classifiche sui ballerini del programma. E' normale".

Concludendo, Amici ti ha regalato la possibilità di incidere un disco con la Sony. Cosa vorresti dare ai tuoi ascoltatori con questo lavoro?

"Ho 18 anni e sono una ragazza come tutte le altre, una che si chiude in camera quando ha una delusione da un ragazzo. Mi sono accorta che al mondo si dà troppo peso ciò che a questa età non è importante, spero di trasmettere con il mio lavoro molti sorrisi e tanta felicità. Mi auguro di poter dare a chi comprerà il mio cd emozioni diverse rispetto a quelle che troppo spesso si sentono in giro."

Allora in bocca al lupo per il prossimo tuo primo cd.

"Crepi il lupo. Spero che attraverso la mia musica possa far ricredere molte persone che si sono basate su di me dando un giudizio di 5 mesi di televisione in un contesto difficile come questo. Un'esperienza bellissima ma allo stesso tempo parecchio complicata".

mb

  • shares
  • Mail
56 commenti Aggiorna
Ordina: