Telenovela Presta: il Consigliere Verro risponde al manager. Mazzi e Mazza a lavoro per Sanremo 2012

Lucio Presta
Nuova puntata della telenovela che vede protagonista Lucio Presta, dopo il "divorzio" dalla Rai post-sanremese. Il Consigliere Antonio Verro, più volte chiamato in causa dallo stesso Presta - "Lascio il Festival fino a quando Masi e Verro saranno in carica", ha detto il famoso manager dei vip in seguito alle critiche ricevute dagli stessi - ha infatti voluto rispondere in modo ufficiale alle dichiarazioni Presta, ricordando, prima del Consiglio di Amministrazione, che è Presta ad avere bisogno della Rai e non viceversa.

Non esiste televisione al mondo che decida di abdicare al proprio ruolo e lasciare nelle mani di pochi agenti dello spettacolo il proprio palinsesto. Negli ultimi anni il servizio pubblico ha lasciato troppo spazio di manovra a personaggi come Lucio Presta che oggi può permettersi di dichiarare pubblicamente di aver lavorato alla realizzazione del Festival di Sanremo insieme agli autori e al Direttore Artistico, curando aspetti editoriali, economici e organizzativi, ovvero aspetti che dovrebbero competere solo alla RAI.

Verro ha posto una questione di non poco conto:

Se questa storia venisse confermata, ci troveremmo di fronte ad un enorme conflitto di interessi: Sanremo è stata un produzione interna o uno spettacolo che è stato affidato surrettiziamente in appalto? Gli ascolti sono motivo di grande soddisfazione e i meriti non si discutono ma per il servizio pubblico “il fine non giustifica i mezzi”. La RAI ha dei doveri nei confronti della collettività e deve sempre dimostrarsi trasparente nelle sue scelte editoriali.

Questo è quel che si può chiamare "buttare benzina sul fuoco". Se già l'agente era adirato e minacciava boicottaggi - il primo proprio stasera, col mancato speciale su Sanremo, sostituito da L'eredità -, a questo punto la rottura potrebbe essere insanabile.

E a proposito di Sanremo, se la prossima edizione probabilmente non avrà "lo zampino" di Lucio Presta, è confermata fin da ora la presenza di Gianmarco Mazzi come direttore artistico. Mauro Mazza, direttore di RaiUno, ha dichiarato che già dalla settimana prossima i due si metteranno al lavoro per l'organizzazione di Sanremo 2012:

Ripartiremo da qui per tentare di fare ancora meglio il prossimo anno, contando sull’irrinunciabile esperienza di Mazzi artefice, con l’intera struttura di RaiUno, del successo delle ultime edizioni e meritevole della fiducia dell’intera Azienda

Speriamo che l'idea di proporre l'accoppiata Bruno Vespa - Manuela Arcuri non torni in mente a qualcuno...

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: