Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: tutte le storie

Eroi di tutti i giorni condotto da Paola Perego nel primetime di RaiUno live su TvBlog a partire dalle 21.10.

Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013

Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013

Eroi di tutti i giorni è un programma che di eroico ha anche (se non soprattutto) i telespettatori che sono riusciti a seguirlo dall'inizio alla fine regalando il proprio venerdì sera a Paola Perego. Cosa non mi ha convinto? Tutto. Ho assistito ad una trafila di storie (anche toccanti) che non sentivo il bisogno di sapere. Il tema del programma si sposa benissimo con le domeniche pomeriggio proposte da RaiUno piene di storie lacrimestrappa (per dirla alla Maccio) e che nulla hanno a che vedere con l'intrattenimento. Non è una questione di scarsa sensibilità, credo. E' solo che non capisco perché un programma di prima serata debba essere dedicato ad una rassegna di storie dolorose, per quanto provviste di lieto fine, che vengono raccontate in un'atmosfera così buonista da sembrare quasi finta. Se da una parte la scarsa empatia dimostrata da Paola Perego era il modo migliore per trattare determinati temi (se avesse fatto pure le faccine della D'Urso avrei abbandonato il live, per intenderci), dall'altra quello che sfugge è il senso di questo format: mi volete far credere davvero che due migliori amici (uno salvato dall'altro) hanno bisogno di Paola Perego e della tv per incontrarsi? Perché, quindi, enfatizzare un momento assolutamente normale come questo con una musichetta trionfale di sottofondo al ragazzo salvato che scende le scale Uomini e Donne style? Non lo so, ma è successo. Scrivo tutto questo senza entrare nel merito delle storie e delle persone (in molti casi davvero eroiche) che le hanno raccontate. Il problema è che dal primetime del venerdì sera io (e forse non solo io) mi aspetto uno show, magari un po' ingessato (trattandosi comunque di RaiUno) ma comunque una qualche forma di entertainment e non tre orette di catechismo sommario prima di andare a dormire. Buonanotte.

Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Gaetano


23.43 Paola Perego congeda il suo pubblico e fa chiudere la puntata al nuovo singolo dei Nomadi, Apparenze:

23.38 Quarto blocco pubblicitario

23.36 "Come possiamo dire ai giovani che devono essere onesti senza che noi adulti per primi ci mettiamo davvero a seguire l'onestà?":

23.33 Gaetano ha denunciato i loschi personaggi che andavano a richiedergli il pizzo filmandoli con una telecamera nascosta:

23.30 Eccoci alla storia di Gaetano, imprenditore calabrese che si è opposto alla 'ndrangheta nonostante le minacce subite.

Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Aldo


23.26 In modo del tutto decontestualizzato spunta Annalisa per proporre al pubblico di RaiUno il suo nuovo singolo: Alice e il blu.

23.24 Aldo è in studio con Paola Perego e le racconta di essere stato salvato da Iuri:

23.21 Eccoci alla storia di Aldo, rimasto intrappolato nella sua cantina durante l'alluvione in Liguria di due anni fa.

Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Renzo e Carla


23.17 Arrivano i Nomadi:

23.13 A premiarli è Martina Colombari:

23.10 Renzo e Carla hanno ospitato nella loro grande casa (rimasta miracolosamente intatta dopo il sisma) alcune delle famiglie che avevano perso la loro abitazione a causa del terremoto. Questo conferisce loro la qualifica di eroi.

23.08 Ora, tanto per tirarci su, sentiamo la testimonianza dei bambini terrorizzati dal terremoto:

23.04 Si torna dalla pubblicità con la storia di Renzo e Carla, coppia sposata sopravvissuta al terremoto che ha colpito la loro terra, l'Emilia Romagna, il 22 marzo dell'anno scorso. I due hanno dovuto superare anche il dolore per la morte del figlio, Marco, avvenuta a causa di un tragico incidente stradale la stessa sera del sisma:


Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Carmine e Roberto


22.57 Terzo blocco pubblicitario

22.56 Roberto viene premiato dal "collega", in quanto protagonista della nuova serie del commissario Rex, Ettore Bassi:

22.54 Dopo ore di trattative, interviene anche la moglie del vicebrigadiere che telefona al marito e parla con il bandito che sta tenendo in ostaggio Roberto pregandolo di rilasciarlo almeno in nome della loro figlia di dodici anni.

22.52 Ecco l'eroe Roberto. Il vicebrigadiere si dice convinto che l'uomo che stava tenendo sotto assedio la banca di Romano di Lombardia fosse un disperato attanagliato dalla crisi e non certo un criminale.

22.50 Si passa ora alla storia di Carmine, sopravvissuto ad una rapina in banca nella bergamasca (a Romano di Lombardia) grazie all'intervento del vicebrigadiere dei carabinieri Roberto che è riuscito a tenere a bada la vita di Carmine e di altre quattordici persone tenute in ostaggio.

Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Davide e Cinzia


22.47 Sorpresa! Paolo si presenta sul palco di Eroi i tutti i giorni:

22.44 Eccovi Paolo, l'eroe che ha salvato la vita di Davide, Cinzia e di molte altre persone durante il naufragio. Non può essere in studio a causa di una grave malattia che l'ha colpito però manda alla coppia un videomessaggio:

22.42 Ecco una telefonata di Cinzia a Paola la notte della (scampata, almeno per loro) tragedia:

22.40 Davide e Cinzia raccontano la loro storia a Paola Perego:

22.38 Davide e Cinzia si sono salvati grazie all'intervento di un eroe di nome Paolo che ha trasportato la carrozzina di Davide su una scialuppa di salvataggio.

22.35 Al ritorno dalla pubblicità, Paola Perego comincia a raccontare la storia di Davide e Cinzia. Poco dopo il matrimonio allo sposo viene diagnosticato un tumore a cui riesce a sopravvivere dopo una difficile operazione che lo lascia in sedia a rotelle. I due si imbarcano sulla Costa Concordia per il viaggio di nozze.

Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Piero


22.30 Secondo blocco pubblicitario

22.27 Piero è stato salvato da Massimiliano, un poliziotto, in quel momento fuori servizio, che proprio durante l'incendio, stava passando davanti a casa della vittima in macchina con la moglie. Eccolo qui:

22.23 Paola Perego cambia velocemente argomento e comincia a parlare della storia di Piero che è stato salvato mentre dormiva e la sua casa andava in fiamme.

Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Bebe


22.20 Annalisa Scarrone si palesa sul palco di Eroi di tutti i giorni per duettare con Simona Molinari per interpretare What a wonderful world in onore di Veronica e Bebe.

22.17 Arriva Veronica, vittima anche lei di una meningite fulminante. Fortunatamente non ha subito "solo" l'amputazione dei piedi ma ha molte più cicatrici di Bebe, dice. Bebe conferma: "Sì, ogni tanto facciamo a gara a chi è più disabile e la gente ci guarda malissimo":

22.13 "Senza scherma sarei morta", assicura Bebe:

22.09 Volevano metterle una giacca rosa, dice la Perego, ma Bebe non si è lasciata convincere:

22.07 Bebe è molto giovane ma non è certo una persona che si arrende facilmente:

22.03 La mamma di Bebe sale sul palco e Paola Perego le chiede: "Cosa scatta nella mente di una madre quando si sente di dire che sua figlia potrebbe morire?"

22.01 Si ritorna in onda con la storia di Bebe, una ragazza di sedici anni che ha perso gambe e braccia in seguito ad una meningite fulminante.

Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Patrizia

21.58 Primo blocco pubblicitario

21.56 A premiare Antonio è Silvia, la figlia di Patrizia:

21.52 Arriva Antonio, il vigile de fuoco che l'ha salvata e che ora è pronto per la premiazione:

21.49 Patrizia, quando la sua vettura è stata travolta dall'acqua, ha avuto la prontezza di uscire dall'auto e portarsi dietro la borsa (con dentro il cellulare). Poi si è attaccata a una rete e ha aspettato soccorsi per due ore.

21.46 Eccoci alla storia di Patrizia di Orvieto, travolta da un muro d'acqua mentre era alla guida della sua macchina. Il cellulare le ha salvato la vita, dice. Sarà lui ad essere premiato?

Eroi di tutti i giorni su RaiUno, 12 aprile 2013: la storia di Enzo e Matteo


21.43 Simona Molinari canta La Felicità e viene spacciata per un'ennesima sorpresa alla coppia di giovani amici:

21.41 Eccoci alla sorpresona per i due amici tifosissimi del Milan:

21.38 E anche Enzo viene premiato:


21.35 Eccoci all'incontro tra Enzo e Matteo che, essendo migliori amici, avevano decisamente bisogno della Perego per rivedersi:

21.32 All'arrivo dell'ambulanza Matteo (ventidue anni) si è praticamente ripreso grazie alla rianimazione di Enzo, ma perderà i sensi altre due volte durante il tragitto. Tutto è bene quel che finisce bene, comunque.

21.30 Dopo la messa in onda del filmato, Enzo racconta la sua esperienza di salvataggio a Paola Perego:

21.28 Si passa subito alla storia di due migliori amici, Enzo e Matteo. I due stavano andando in un centro commerciale quando Matteo viene colpito da un arresto cardiaco alla guida. Enzo riesce a rianimarlo tramite una respirazione bocca a bocca e un massaggio cardiaco (pur non avendo mai fatto un corso in tal senso).

Eroi di tutti i giorni, 12 aprile 2013: la storia di Sara


21.26 Raoul viene premiato da Massimiliano Rosolino che gli dice: "Oh, fra dieci anni quando uscirai con una bella ragazza, racconta questa storia":

21.25 Eccoci all'incontro tra Raoul e la piccola Sara (che non se lo calcola ma manco di striscio proprio):

21.23 Paola Perego accoglie sul palco Raoul, il bimbo all'epoca dodicenne che salvò Sara (di due anni appena). Questa la grafica con cui ci viene presentato "l'eroe":

21.20 Ecco il primo filmato che narra il salvataggio di Sara, quasi annegata in piscina, da parte di un bambino di dodici anni. Il bagnino racconta la storia a cui ha assistito:

21.17 Paola Perego dà il benvenuto al suo pubblico e inizia subito a parlare della storia della piccola Sara, salvata da un "eroe" in piscina.

Manca pochissimo all'inizio di Eroi di tutti i giorni, un nuovo format "sperimentale" che si prefigge di premiare tutte quelle persone che fanno del bene al prossimo magari mettendo a repentaglio la propria stessa vita. Al timone Paola Perego che, in registrata dall'Auditorium Rai di Napoli e "orfana" di Marco Liorni in un primo tempo pensato di fianco a lei per la conduzione del programma, ci dirigerà tra una storia e l'altra grazie a filmati e le testimonianze degli stessi eroi. Riuscirà questa puntata pilota a sbaragliare la concorrenza di Paperissima? Lo scopriremo domani mattina, per il resto non ci rimane che seguire live ogni minuto dii Eroi di tutti i giorni. A fra poco!

Eroi di tutti i giorni, 12 aprile 2013: anticipazioni e live su TvBlog

Questa sera il primetime di RaiUno propone una serata evento (che potrebbe anche configurarsi come la puntata pilota di un nuovo format, in caso di ascolti interessanti) per la conduzione di Paola Perego in registrata dall'Auditorium Rai di Napoli. Si tratta di Eroi di tutti i giorni, una serata ideata per premiare quelle persone che, lontane dalle telecamere, fanno o hanno fatto del bene al prossimo magari mettendo a repentaglio la propria stessa vita.

Ogni storia verrà raccontata anche dall'eroe in questione che spiegherà la propria esperienza di bontà aiutato da filmati assemblati per l'occasione. Ogni "episodio" si chiuderà con l'incontro tra il benefattore e la persona che ha "salvato". Moltissimi saranno gli ospiti della serata che scenderanno in campo per contrastare la spietata concorrenza della nuova edizione di Paperissima, partita settimana scorsa con oltre sei milioni di telespettatori.

A far compagnia a Paola Perego e ai suoi eroi vedremo Ettore Bassi, direttamente dalla nuova stagione de Il commissario Rex in onda proprio stasera su RaiDue, Martina Colombari e il campione di nuoto Massimiliano Rosolino. Per quanto riguarda l'accompagnamento musicale della serata, la padrona di casa potrà contare sulle ugole di Annalisa Scarrone, Simona Molinari e dei Nomadi.

Ora che sapete tutto non vi resta che decidere se dedicare il vostro venerdì sera a Paola Perego e ai suoi eroi. Noi di TvBlog seguiremo in diretta la puntata a partire dalle 21.10 con il nostro consueto e dettagliatissimo live. A stasera!Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013

Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013

Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013
Eroi di tutti i giorni - 12 aprile 2013

  • shares
  • +1
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: