Carlo Conti testa "Non sparate sul pianista" stasera su Rai1

carlo conti su raiuno in non sparate sul pianista

Questa sera Carlo Conti chiuderà ufficialmente le sue vacanze da Raiuno, tornando in onda con la puntata zero del nuovo game-show di realizzato in collaborazione con la Ballandi Entertainment SpA "Non Sparate sul Pianista", in cui due squadre “musicali” composte da concorrenti VIP si sfidano sulla loro conoscenza delle canzoni.

Un impegno lampo per il conduttore prima del ritorno dei marchi storici de "L'eredità" e "I Migliori Anni". Il nuovo show giocherà sulla sfida tra la squadra "Nera" contro la squadra "Bianca" capitanate dai due cantanti–pianisti Paolo Vallesi e Paolo Belli. Non si tratterà solo di conoscere musica e ritornelli, ma tanti altri aspetti delle canzoni stesse, con l'appoggio in studio anche della band di 12 elementi diretta dal Maestro Stefano Palatresi.

Durante la gara si darà vita ad alcune esibizioni inedite tra i vari componenti delle squadre, personaggi come il vincitore di X Factor 2 ora Giuda nel musical "Jesus Christ Superstar" Matteo Becucci, Luisa Corna e Gigliola Cinquetti. Con loro anche Gabriele Cirilli, Biagio Izzo e Benedetta Valanzano cercheranno di portare punti alla propria squadra per aggiudicarsi la vittoria della serata.

Tra un round e l’altro, lo spettacolo presenterà tanti giochi, tutti di tema musicale, che permetteranno di variare la scaletta, di assegnare altri “punti” e di far partecipare il pubblico a casa con evergreen di grande popolarità.

Ad arricchire la serata sono previsti gli intermezzi comici di Dado e ospiti musicali internazionali come The Trammps che oltre a presentare le loro canzoni, parteciperanno anche ad alcune fasi di gioco.

Il responso auditel del programma, se positivo, aprirebbe la possibilità di nuove puntate future nella prima serata di Raiuno. "Non sparate sul pianista" è un programma di Carlo Conti, Mario D'Amico, Emanuele Giovannini, Andrea Lo Vecchio, Stefano Palatresi e Leopoldo Siano con i costumi di Giovanni Ciacci , scenografia di Riccardo Bocchini e regia di Maurizio Pagnussat.

  • shares
  • +1
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: