Parenthood 2, i primi spoiler. William Baldwin nel cast

ParenthoodPartito in primavera, "Parenthood" ha guadagnato la fiducia della Nbc che, nonostante degli ascolti non record (la media dei tredici episodi trasmessi è stata di 6,3 milioni di telespettatori) ha deciso di rinnovare la serie per una seconda stagione. Fortunatamente, aggiungiamo noi, perchè lo show prodotto da Ron Howard potrebbe diventare un appuntamento fisso di molti appassionati di telefilm.

Durante il Tcs Tour, Entertainment Weekly è riuscito a trovare qualche anticipazione sulla seconda stagione della serie, che partirà il 21 settembre. Oltre al cast che già conosciamo, si aggiungono nuovi personaggi, che porteranno nuovi guai alla famiglia Braverman.

-Attenzione: spoiler-
Uno di questi sarà Gordon Flint, interpretato da William Baldwin. Gordon sarà il nuovo capo di Adam (Peter Krause, con cui Baldwin ha lavorato in "Sexy Dirty Money"), ma non per questo più responsabile. "E' una persona esagerata", ha spiegato il produttore dello show Jason Katims. "Ci piace pensare che Adam sia il ragazzo che fa di tutto per mandare avanti la compagnia, e che Gordon sia quello con i soldi". Ma c'è dell'altro.

Il personaggio di Baldwin, infatti, inizierà ad uscire con Sarah (Lauren Graham), creando degli imbarazzi all'interno della famiglia. E chissà cosa combineranno insieme, visto che l'attrice ha definito Gordon "affascinante ma pericoloso", una specie di playboy col cuore. La sua presenza allontanerà dalla scena Mark e Jim, interpretati da Jason Ritter e Mike O’Malley, impegnati in "The Event" e "Glee".

Sarah dovrà vedersela anche con la figlia Amber (Mae Whitman) e la sua nuova migliore amica. La ragazza, benestante, provocherà la gelosia di Sarah. Katims ha rivelato che "stiamo costruendo una storyline nella quale Amber è sempre a casa sua e Sarah cercherà di trovare un modo originale per riprendersi i suoi ragazzi". Ma questa nuova amica, apparentemente senza problemi, non è come sembra, e potrebbe spingere Amber a fare cosa che non avrebbe fatto. A proposito di Amber, all'inizio della stagione non la ritroveremo con Steve (Asher Book), ex di Haddie (Sarah Ramos).

Il rapporto tra Julia (Erika Christensen) e Joel (Sam Jaeger), intanto, proseguirà tra alti e bassi, ma in famiglia potrebbe arrivare un nuovo bambino, ed un fratello o sorella per Sydney (Savannah Paige Rae). A Crosby (Dax Shepard), invece, basta il suo unico figlio, Jabbar (Tyree Brown), nato qualche anno prima dalla relazione con Jasmine (Joy Bryant) e di cui è venuto a conoscenza da poco. La serie continuerà ad esplorare la loro relazione a distanza, con le difficoltà che questa porta. Perciò, sia Brown che la Bryant sono stati promosso a regular.

Infine, Zeke (Craig T. Nelson) e Camille (Bonnie Bedelia), a capo dei Braverman, dovranno cercare di risolvere i loro problemi e, fin dai primi episodi, andranno da un consulente matrimoniale. Ovviamente, la situazione sarà molto divertente.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: