Dot Jones in Glee 2 (e se ne va Patrick Gallagher), Liam Neeson torna in tv con The Big C e Susan Sarandon in The Miraculous Year

Dot Jones Liam Neeson Susan Sarandon
UPDATE: poche ore fa, è arrivata la conferma secondo cui Dot Jones, sostituirà Patrick Gallagher, che non farà più parte del cast di "Glee".

Ancora novità sulla seconda stagione di "Glee": oltre a Sue Silvester (Jane Lynch) e Ken Tanaka (Patrick Gallagher), al liceo McKinley arriva un nuovo allenatore. Trattasi di Dot Jones, attrice che ha già lavorato con Ryan Murphy: ha partecipato a tre episodi di "Nip/Tuck" ed al pilot mai andato in onda "Pretty/Handsome", mentre di recente è stata vista in "10 cose che odio di te" ed "Hawthorne".

Showtime, invece, ha fatto un colpo grosso con "The Big C": nella serie, con protagonista Laura Linney e che andrà in onda dal 16 agosto, ci sarà anche Liam Neeson. L'attore, candidato all'Oscar nel 1994 per il ruolo da protagonista in "Schindler's List", è al suo primo ruolo televisivo dopo 24 anni: nel 1986, infatti, comparve in un episodio di "Miami Vice".

Il personaggio che interpreterà nella dark comedy non è ancora chiaro, ma affiancherà Oliver Platt (nei panni del marito della protagonista, che scopre di essere malata di cancro) e Cynthia Nixon. Novità, infine, per il pilot di "The Miraculous Year", che dovrebbe andare in onda su Hbo.

Il progetto, prodotto e girato dal premio Oscar Katherine Bigelow, racconta di un compositore di Broadway (Leo Butz) alle prese con la propria carriera e la famiglia disfunzionale. Nel cast già prestigioso si aggiunge ora anche Susan Sarandon, che sarà Patty Atwood, regista e coreografa dello show in realizzazione all'interno della serie.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: