La Prova del Cuoco, grande ritorno della Clerici dal 13 settembre. Con Caccia al cuoco, un talent sulla cucina

Il ritorno di Antonella Clerici a La Prova del Cuoco è nel cuore di TvBlog, oltre che in quello dei telespettatori. Nella storica puntata, datata 10 dicembre 2008, in cui annunciò il suo congedo per maternità la conduttrice citò anche noi, ringraziandoci per aver sottolineato il rapporto simbiotico tra lei e il pubblico. Nel post in questione indicai come precedente Pronto, Raffaella?, il primo storico appuntamento del mezzogiorno di RaiUno che la Clerici mi sembrò aver ereditato (senza creare, si intende, ulteriore zizzania tra lei e la Carrà, dopo l'affaire Sogni-Il Treno dei Desideri).

Questa settimana ho intervistato su Tv Oggi il produttore Endemol Edmondo Conti, che mi ha raccontato gustose curiosità sull'undicesima stagione, al debutto lunedì 13 settembre. Il grande ritorno alla conduzione di Antonella Clerici non poteva che giovare alla trasmissione, rendendola sempre più ambiziosa e sfiziosa. Dall'anno prossimo La prova del Cuoco avrà una veste giocosa e retrò, con un incremento della componente intrattenimento/ludica. Da semplice programma di cucina si trasformerà in un vero e proprio varietà-contenitore, con una serie di rubriche di ispirazione gastronomica e interamente vestite sulla personalità della Clerici.

Tra le novità più inaspettate, il primo talent sulla cucina, Caccia al cuoco. Il programma si aprirà, infatti, ad aspiranti chef, sottoposti a provini in diretta per entrare nel cast della trasmissione. Anziché andare in sfida con altri cuochi, sarà il televoto a decidere implacabilmente chi promuovere e chi bocciare. I migliori si affronteranno sul finire di stagione, quando verrà proclamato il nuovo chef dell'anno venturo.

Qualche modifica verrà apportata anche alla tradizionale gara tra il peperone verde e il pomodoro rosso. Sulla falsariga di un gioco a premi, il vincitore che prima si aggiudicava il montepremi di 1000 euro (e dopo un puntata andava a casa) ora potrà restare in gara tutta la settimana e vincere fino a 5000 euro in gettoni d'oro.

Insomma, stando ai presupposti la Clerici vuole ammiccare sia a Il Pranzo è servito sia ai giochi della Carrà, trasformando La Prova del Cuoco nel programma più nazionalpopolare della tv. La cucina per lei resta un pretesto per arrivare a tutta la gente (non a caso ha lottato tanto per riprenderselo...).

Restate sintonizzati, perché nelle prossime settimane potremo raccontarvi qualche anticipazione di prima mano in più!

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: