Beverley Mitchell in La vita segreta di una teenager americana 3, Scott Porter in The Good Wife 2 (spoiler)

Beverley Mitchell Scott PorterRicordate Beverley Mitchell, la Lucy Camden di "Settimo Cielo"? La creatrice dello show, Brenda Hampton, non si deve essere dimenticata di lei, dal momento che l'attrice farà parte del cast della terza stagione de "La vita segreta di una teenager americana", in onda su Abc Family.

La Mitchell entrerà nella storia dalla seconda parte della stagione, che andrà in onda il prossimo anno: il network, come sempre fa coi suoi telefilm, divide la stagione in due parti. In questo caso, i primi tredici episodi stanno andando in onda in questi mesi, i restanti dodici nel 2011. E a quel punto rivedremo la Mitchell.

-Attenzione: spoiler-
Il suo ruolo sarà quello della nuova consulente scolastica. La dottoressa Wilameena Bink, interpretata da Mayim Bialik ("Blossom"), non comparirà più nei prossimi episodi, lasciando spazio alla Mitchell, la cui presenza nello show non si sa per quanto durerà. Novità anche per la seconda stagione di "The Good Wife".

Dopo la notizia dell'arrivo nel cast di Michael Ealy, ecco quella secondo cui nei nuovi episodi (almeno dieci) vedremo anche Scott Porter, meglio noto come Jason di "Friday Night Lights" e di recente visto in "Caprica" col ruolo di Nestor.

A lui toccherà vestire i panni di Blake, un detective privato dello studio legale che sta per fondersi con il Lockhart & Gardner. Il suo personaggio, molto carismatico e sensuale ma anche simpatico, avrà a che fare in particolare con Kalinda (Archie Punjabi), l'altra investigatrice dello show.

Il loro primo incontro sarà singolare: Blake si spaccerà come un proprietario di case, ed a Kalinda la presa in giro non piacerà. Ma, pare, tra i due l'astio durerà poco...

  • shares
  • Mail