Analisi Auditel - Life: La vita (e la morte) nello spettacolo della natura

analisi auditel - life rete4

Nell'ennesima calda serata estiva le due reti ammiraglie di Rai e Mediaset fornivano al telespettatore nuovi appuntamenti con nuove repliche, cercando di alzare le proprie curve rispettivamente con il film "Nemico Pubblico" con Will Smith e "I Cesaroni" su Canale5. Inedita e ipnotizzante invece la proposta silenziosa di Rete4 che con la partecipazione di Tessa Gelisio ha trasmesso le bellissime immagini, girate dalla BBC in alta definizione, del documentario "Life"; un vero peccato la mancanza ieri sera di un'emissione in HD.

Le nostre curve dello share minuto per minuto ci consegnano la fotografia di una serata molto equilibrata fra le varie reti, con al comando, nel prime time, un terzetto formato dalla curva blu di Rai1 con il lungometraggio “Nemico pubblico”, la rossa di Rai2 con il sempreverde telefilm “Ghost Whisperer” e la curva nera del satellite, tutte e tre attorno alla linea del 15%, con una leggerissima prevalenza della linea blu della prima rete della televisione pubblica. Al quarto posto si piazza la curva arancione di Canale5 con la replica dei “Cesaroni” che parte piuttosto bassa attorno al 12% per poi guadagnare minuto dopo minuto qualche punticino fino a superare la linea del 15%. Segue la linea azzurra di Italia1 tallonata dalla curva gialla di Rete4 con l’ottimo documentario “Life” che fibrilla in maniera estremamente scostante fra il 7 ed il 12%, fino a raggiungere a fine emissione il 15%.

Fra i target per età vediamo che i giovani fra i 4 ed i 24 anni hanno dapprima preferito in prime time, fra le reti free, Italia1 con il film “Black Knight”, ma nel corso della serata si sono spostati poi ancora una volta sulle repliche dei “Cesaroni” di Canale5 trascinando la curva arancione alla vetta fino al picco finale del 40%. Tiepida per non dire di peggio l’accoglienza iniziale da parte di questa fascia di pubblico per “Life” della BBC con la curva gialla di Rete4 che raschia il fondo del nostro grafico per poi schizzare in alcuni punti fino al 10%, segno che in fase di zapping la qualità visiva delle immagini catturava questo pubblico ma che il tema non induceva ad una permanenza più prolungata. Nel target degli over 65...

Nel target degli over 65 molto bene come sempre la curva blu di Rai1 che supera il 40% durante il Tg1, rimane attorno al 30% durante “Da da da” e plana sulla linea del 20% in prime time durante il film “Nemico pubblico”. Seguono in un arcobaleno di colori tutte le altre curve fra il 10 ed il 15%, con quella azzurra di Italia1 all’ultimo posto attorno al 5%.

SHARE "LIFE" PER TARGET :

4-24 ANNI : 7,04%

25-44 ANNI: 8,36%

45-64 ANNI: 10,59%

OVER 65 ANNI: 11,24%

CLASSE AA: 7,94%

NORD: 11,31%

CENTRO: 9,74%

SUD ISOLE: 7,63%

MASCHI: 11,91%

FEMMINE: 8,02%

Curve share minuto per minuto TOTALE INDIVIDUI della serata di ieri mercoledì 14 luglio 2010

Curve share minuto per minuto TARGET 4-24 ANNI della serata di ieri mercoledì 14 luglio 2010

Curve share minuto per minuto TARGET OVER 65 ANNI della serata di ieri mercoledì 14 luglio 2010

Elaborazioni grafiche realizzate e di proprietà di Marco Pozzoni e Simone Rosa su dati Auditel. Riproduzione vietata

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: