24, la settima stagione da stasera su Rete 4

24 stagione 7
Dopo la parentesi di Italia 1, Jack Bauer torna su Rete 4, con la settima stagione di "24", di cui abbiamo avuto un assaggio la settimana scorsa, quando la rete ha trasmesso il film tv "Redemption". Appuntamento dalle 23:30, con due episodi.

L'azione da Los Angeles si sposta a Washington, dove il protagonista (Kiefer Sutherland) si trova davanti al Senato, indagato per le sue azioni passate e per le quali rischia di essere incriminato, nonostante spesso siano state decisive nel salvare milioni di vite. Ormai Jack è conosciuto da tutti gli esperti del settore, che ne hanno sentito parlare anche dopo che il mitico Ctu è stato smantellato.

Tra queste persone c'è l'agente dell'Fbi Renee Walker (Annie Wersching), che chiederà a Jack di aiutarlo con una possibile crisi che coinvolge il sistema CIP, a cui si deve la sicurezze delle infrastrutture americane. Qualcuno, infatti, vuole violarne il firewall, creando una serie di allarmi da cui sarebbe difficile tornare indietro. E ancora una volta, Jack non potrà dire di no (seguono spoiler).

24, stagione 7
24, stagione 7 24, stagione 7 24, stagione 7

Ogni suo passo, però, sarà osservato dall'agente speciale Larry Moss (Jeffrey Nordling, che vedremo nella sesta stagione di "Desperate Housewives"), che ha poca fiducia in Bauer e che decide di collaborare con lui solo grazie alle pressioni di Renee, con cui ha un feeling particolare. Al posto di Chloe (ma non preoccupatevi: vedremo Mary Lynn Rajskub anche in queste puntate), ad aiutare il protagonista con le questioni tecnologiche ci sarà Janis Gold (Janeane Garofalo, attrice comica che abbiamo visto anche in "West Wing"), anche lei sospettosa dell'operato di Jack.

La ricerca della fiducia sembra essere al centro di questa stagione: non solo Bauer dovrà convincere Renee delle sue scelte, ma anche il nuovo Presidente degli Stati Uniti Taylor (Cherry Jones, che per questo ruolo ha vinto un Emmy) avrà di fronte a sè delle scelte che la porteranno a farsi dei nemici e che toccheranno anche la sua vita privata, e nello specifico il marito Henry (Colm Feore, che vedremo in "The Borgias").

Gli eventi di questa giornata seguono quelli delle due ore raccontate in "Redemption", in cui Jack si trovava in Africa per fare chiarezza sulla sua vita, finendo coinvolto nelle operazioni di salvataggio della popolazione del Sangala dal tentativo di colpo di Stato da parte del Generale Juma (Tony Todd), che vedremo anche nella settima stagione.

Queste vicende, infatti, saranno ancora un volta raccontate sia attraverso gli occhi del Presidente Taylor che quelli di Jack: entrambi faranno conoscenza dell'ambiguo Jonas Hodges (Jon Voight, premio Oscar che vedremo in "Lonestar"), a capo di un'organizzazione il cui obiettivo preoccuperà più di una persona.

In tutto questo, preparatevi ad un bel colpo di scena, che riporterà in tv un personaggio di "24" che conosciamo molto bene, e che ci stupirà con delle scelte che complicheranno la vita al protagonista. Una settima stagione, dunque, che piacerà agli appassionati e che ci mostra ancora una volta uno dei personaggi più complessi della serialità televisiva dei giorni nostri. I dubbi sulla propria vita, la volontà di fare del bene e l'amore per la patria a tutti i costi fanno di Jack Bauer uno di quei personaggi che, nati per contrastrare la paura americana di fronte al fenomeno terrorismo, è riuscito ad evolvere anno dopo anno.

A questo proposito, le avventure di Jack si sono da poco concluse in America, dove la Fox ha mandato in onda l'ultima stagione, l'ottava, che non segna però un addio definitivo alla serie: è previsto, infatti, un film per il grande schermo, che porterà le ormai cult ore in digitale di "24" in tutti i cinema.



24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7
24, stagione 7

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: