La finale dell'Isola dei Famosi torna al mercoledì. Meglio il calcio di Italia's Got Talent?

L'Isola dei Famosi - Sandra Milo
Di questi tempi è diventata quasi una caccia al tesoro seguire per gli appassionati del genere, L'Isola dei Famosi 7. Proprio così perchè, se prima andava in onda al mercoledì, e poi si è spostato per due puntate al lunedì, ora in occasione della finale ritorna al mercoledì per l'esattezza mercoledì 5 maggio, contraddicendo ciò che si era scritto la scorsa settimana.

Insomma, un reality allo sbando. Un programma che era partito sotto i migliori auspici perchè arrivava dopo un anno e mezzo di pausa, che aveva tra i suoi partecipanti anche personaggi di richiamo come Aldo Busi (anche se nel complesso il cast non sembrava sulla carta all'altezza delle edizioni precedenti) e che piano piano si è spento fino a giungere al minimo storico di ieri sera per una semifinale che ha toccato poco meno di 4 milioni di telespettatori e il 18% di share fino a mezzanotte e 30. Un dato decisamente preoccupante per quello che è sempre stato la punta di diamante di RaiDue (insieme ad Annozero) e che mette in mostra un evidente nervosismo della conduttrice-autrice Simona Ventura, che sulle pagine di TgCom parla di una possibile migrazione in Spagna.

Focalizziamoci però su un punto: perchè l'Isola è scesa a questi livelli di ascolto ieri sera? Perchè la scellerata (ora lo si può dire senza temi di smentita) decisione di andare contro Italia's Got Talent è stata fallimentare, sotto tutti i punti di vista. Si pensava da parte della produzione del reality realizzato quest'anno in Nicaragua evidentemente che il programma condotto da Annicchiarico e Cucciari con Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi non fosse forte e fosse battibile andando a scontrarsi sullo stesso campo al lunedì sera. E probabilmente, anche se nessuno lo ammetterà mai, qualcuno lo avrebbe visto come una vendetta nei confronti della De Filippi che lo scorso anno andò con Amici contro X Factor, decisione presa dalla rete che non piacque pubblicamente alla conduttrice di Canale 5.

L'Isola dei Famosi - La semifinale
L'Isola dei Famosi - La semifinale
L'Isola dei Famosi - La semifinale
L'Isola dei Famosi - La semifinale

E' noto cosa sia successo e come siano andate le cose. L'Isola dei Famosi è sprofondata ad un livello mai raggiunto in una semifinale e, probabilmente, se fosse rimasta al mercoledì anche contro Barcellona-Inter (che sarà sicuramente stravista) avrebbe potuto recuperare quantomeno in seconda serata. In più, se la scusa di spostarsi era il calcio (sin dalla prima puntata quando andò l'inutile Bayern Monaco-Olympique Lione), possibile che il discorso non valga per la finalissima di Coppa Italia che vede in lizza Inter e Roma? Una finale che potrebbe anche vedere supplementari e rigori se il risultato fosse in pareggio durante il tempo regolamentare.

Insomma, tutto il castello di carte creato per lo spostamento cade. E anche se la Ventura sarà impegnata nell'evento 'Friends for Haiti' lunedì appare poco credibile che il nuovo spostamento sia dovuto a questo. Spiace che uno dei format più forti tra i reality in onda (insieme a Grande Fratello) come l'Isola si sia macchiato di un autolesionismo tale solo per cercare di contrastare Italia's Got Talent, che essendo una novità avrebbe potuto risentirne. Ora in Rai e Magnolia dovranno necessariamente leccarsi le ferite con una finale che vede quattro quasi sconosciuti e tutto lo spettacolo lo potrebbero fare coloro che sono stati eliminati, in studio da alcune settimane. Il tutto pare andrà contro il primo degli speciali di Zelig e non contro Il Cavaliere Oscuro come qualcuno aveva annunciato. Basterà a risalire la china della peggiore edizione di sempre?

  • shares
  • +1
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: