I Retroscena di Blogo: Massimo Giletti, il futuro, La7, la Rai e quella ferita che sanguina ancora

Il futuro televisivo del conduttore e giornalista piemontese

I Retroscena di Blogo: Massimo Giletti, la Rai e quella ferita che sanguina ancora


Uno dei personaggi più "caldi" del tele mercato 2019 è senza dubbio Massimo Giletti. Il conduttore di Non è l'Arena è in bilico fra il rinnovo del contratto con La 7 (si parla di un'offerta sontuosa da parte del patron dell'emittente posizionata sul tasto numero 7 dell'italico telecomando per trattenerlo) ed il ritorno da mamma Rai.

Una Rai che lo ha lasciato con una ferita davvero molto profonda. Ricordiamo tutti come si è lasciato dalla televisione pubblica due stagioni fa, con quello scontro con l'allora direttore generale Mario Orfeo, che in qualche modo lo costrinse ad andarsene vista la decisione di chiudere l'Arena, fino all'approdo alla La7.

Si parla di colloqui -per ora informali- con la televisione pubblica per un eventuale suo ritorno in Rai. Ma a più riprese si fa notare da ambienti vicini al conduttore di Non è l'Arena, che la ferita con la Rai appare ancora sanguinante, quindi diventa davvero difficile per Giletti -al momento- aprire qualsiasi tavolo di trattativa con la televisione pubblica, alla luce anche dell'intenzione davvero molto forte di Urbano Cairo di trattenerlo. Cairo lo ha incontrato ancora una volta recentemente in un ristorante romano insieme al direttore di La7 Andrea Salerno proprio per convincerlo a restare nella sua scuderia.

Erano circolate voci che dicevano di un Giletti al timone della nuova edizione della Vita in diretta, voci che, secondo i riscontri di oggi, ci risultano ormai definitivamente tramontate. Anche se il conduttore piemontese dovesse tornare nella squadra della tv pubblica, saranno altre le sue strade. Infondato pure il coinvolgimento nella conduzione di Vita in diretta di Paola Ferrari, mentre Lorella Cuccarini, stando agli sviluppi delle ultime ore, potrebbe avere si un ruolo nella nuova Rai1, ma difficilmente nel programma ora curato da Casimiro Lieto. Di certo, qualora Giletti tornasse in Rai, il suo futuro televisivo potrebbe essere legato a quello di Fabio Fazio, che al momento appare ben saldo la domenica sera su Rai1 con il suo Che tempo che fa.

  • shares
  • Mail