La Confessione, Maurizio Costanzo: "Maria? Più brava lei di me"

Intervistato a La Confessione da Peter Gomez, Maurzio Costanzo non nasconde la stima provata per la moglie, Maria De Filippi: "Molto preparata e intelligente. Io le ho dato l'occasione di incominciare, ma poi ha fatto tutto da sola"

"Questa è sua moglie, Maria De Filippi" introduce l'argomento Peter Gomez, nel corso dell'intervista a Maurizio Costanzo, appena andata in onda, poco fa, a La Confessione, sul Nove.

"Come fa ad essere così brava a fare ascolti?" gli domanda immediatamente il direttore de Il Fatto Quotidiano. Maurizio Costanzo sa bene cosa rispondere, e non esita un istante:

"Maria ha successo perché lavora molto. Si immedesima tanto nelle storie che racconta, sta ore e ore a studiarsi ogni cosa nel minimo dettaglio. Non credo che si faccia successo in televisione soltanto per il cambiarsi di abito ogni cinque minuti. No, senza preparazione non si va da nessuna parte"

E prosegue: "Io l'ho conosciuta che voleva fare l'avvocato. Sicuramente io le ho dato l'occasione. Mi propose lei di voler far qualcosa che unisse i giovani e la loro amicizia. Così nacque l'idea di farle condurre Amici. Mi chiamò l'attuale sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, e mi disse: 'Proviamo, basta toglierle quell'accento eccessivamente pavese'. E così iniziò la sua carriera. Ma ha proseguito da sola".

"Ad oggi è più brava di lei?" domanda ancora, in ultimo, Gomez a Maurizio Costanzo. "Tra i due, oggi è più brava lei" non si nasconde Costanzo, che in chiusura di puntata dedica un messaggio speciale alla moglie che lo sta seguendo da casa:

"Cara Maria, so che sei sempre molto attenta alla mia dieta, ma se stasera devo proprio confessarti un segreto, è che qualche sgarro, alimentare intendo, l'ho fatto".

  • shares
  • Mail