Donatella Milani torna a Vieni da me: "I maestri di Ora o mai più con me hanno sempre da dire qualcosa"

La concorrente di Ora o mai più si sfoga nel salotto di Caterina Balivo per rispondere alle accuse

A Rai 1 hanno capito che fare il gioco di squadra per dedicare più attenzione a ciò che accade nella trasmissione di punta del sabato sera può ancora funzionare. E' il caso di Ora o mai più, che nelle ultime tre puntate sta dando filo da torcere ai dibattiti dei salotti televisivi di mamma Rai.

Certo, per cucinare le polemiche scoppiate nella puntata in prima serata ci si poteva pensare prima dato che la trasmissione giungerà alla sua ultima puntata il prossimo sabato 2 marzo, ma meglio tardi che mai. La vicenda più forte di questa seconda edizione rimarrà la bagarre Rettore/Milani. Nella trasmissione in onda lo scorso 23 febbraio abbiamo assistito sia al nuovo rifiuto della Rettore di tornare in coppia con la Milani ed una nuova serie di stoccate piuttosto velenose fra la concorrente e i coach.

Quest'ultima è tornata ospite a Vieni da me a pochi giorni di distanza per rispondere a quanto avvenuto solo due sere fa. Della crisi è cambiato ben poco, la cantante paga ancora lo scotto del fuori onda incriminato e trasmesso il 16 febbraio. Tra fischi e un basso apprezzamento dei giudici (soprattutto di colei che dovrebbe supportarla), lei rimane ferma sul suo pensiero:

Io non ho nulla contro la Rettore ma non riesco ad esprimermi con le sue canzoni. Sono pezzi adatti ad un timbro vocale diverso dal mio, più consoni a chi ha un’estrosità vocale.

Spazio anche per replicare alle parole di Red Canzian "E' inutile che vuoi fare la rocker se canti come una cantante di liscio", che inoltre l’ha accusata di aver tolto spazio agli altri concorrenti per via della polemica con la Rettore.

Con me hanno sempre da dire qualcosa. Mi dispiace per Red ma non sono una persona calcolatrice. Se tornassi indietro non lo rifarei. Mi sono vergognata per quanto successo, sono stata male fisicamente, mi è uscito l’herpes.

Nel quinto appuntamento di Ora o mai più, la Milani è stata sottoposta ad una nuova prova del nove con l'assegnazione di un brano di Rettore: Splendido Splendente e a un duetto con Davide de Marinis sulle note di Ma che freddo fa. Performance difficoltose, sbavature ed imperfezioni hanno scatenato anche le critiche di tutta la giuria soprattutto della Vanoni: "Non sai accettare le critiche". Di tutto punto la concorrente risponde sbottando: "Quello che dicono fa male! Ma chi sono questi coach?" ridimensionandosi pochi istanti dopo e scusandosi per la frase detta.

Se i giudici sono rigidi nei suoi confronti, diversamente la pensa il pubblico che nel penultimo appuntamento del programma condotto da Amadeus è stata tra le più votate. "Pensavo mi avessero eliminato, non è un voto contro Rettore ma forse il pubblico ha capito chi sono davvero", ha concluso l’artista.

 

  • shares
  • +1
  • Mail