Segreti e Delitti, con Gianluigi Nuzzi ci saranno Cesara Buonamici ed Alessandra Viero

Canale 5 ripropone, il 26 febbraio 2019, Segreti e Delitti, programma già andato in onda in estate per due stagioni, con la conduzione di Gianluigi Nuzzi ed Alessandra Viero

UPDATE 25/02 Canale 5 ha annunciato nuovi dettagli sulla puntata speciale di Segreti e Delitti. Innanzitutto, accanto a Gianluigi Nuzzi ci sarà Cesara Buonamici, ma in studio è prevista anche la presenza di Alessandra Viero. Il programma, poi affronterà differenti casi di cronaca nera.

Tra questi, l'omicidio di Marco Vannini, ucciso dal padre della fidanzata Martina, Antonio Ciontoli, condannato in Appello a 5 anni per omicidio colposo. Ci si occuperà anche della vicenda di Stefania Crotti, la 42enne di Gorlago (Bg) uccisa da Chiara Alessandri, ex amante del marito.

Il programma, poi, riserverà spazio anche all'omicidio di Loris Stival, per cui è stata condannata a 30 anni la madre, Veronica Panarello, dalla Corte d'Assise d'Appello di Catania. In studio ci saranno anche criminologi, scienziati, tecnici specializzati e giornalisti, che commenteranno i fatti raccontati. Oltre a loro, ci saranno anche Barbara De Rossi, conduttrice de Il terzo indizio, ed Alessandro Preziosi.

Segreti e Delitti, la cronaca torna in prima serata con uno speciale su Canale 5


Canale 5

tenta la carta della produzione originale per rialzare gli ascolti della prima serata, che hanno di recente dato qualche segnale di ripresa grazie a Non Mentire la domenica sera. La rete diretta da Giancarlo Scheri ha infatti deciso di riproporre, seppur per una puntata (per ora), Segreti e Delitti, il programma dedicato ai casi di cronaca già andato in onda, in estate, per due stagioni. L'appuntamento è per martedì 26 febbraio 2019, alle 21:20.

Il programma si proponeva e si propone ancora oggi come spin-off di Quarto Grado, tanto da avere la conduzione di Gianluigi Nuzzi ed Alessandra Viero, al timone anche del programma di successo di Rete 4. Così come nelle due stagioni andate in onda, lo speciale di martedì affronterà i casi di cronaca italiani più eclatanti, soffermandosi su indizi, testimonianze ed esclusive che saranno affiancate da documenti inediti e dalla ricostruzione dei fatti tramite delle docu-fiction.

In studio, a commentare quanto andato in onda, ci sarà un team di criminologi, scienziati, tecnici specializzati e giornalisti. Non è ancora dato sapere i nomi degli ospiti, ma è molto probabile che in studio interverranno personaggi già noti al pubblico che segue Quarto Grado.

Un tentativo di risollevare le sorti del prime time che passa per la cronaca e, soprattutto, due volti già noti al pubblico di Mediaset. Certo è che, se Segreti e Delitti dovesse funzionare, sarà difficile per Nuzzi e la Viero e per tutta la produzione riuscire a proporre l'appuntamento con cadenza settimanale, avendo già l'impegno di Quarto Grado: proprio per questo, quello di martedì viene presentato come speciale.

Anche questo è un modo per cercare di riaccendere la rete nelle ore serali: c'è già riuscito, come detto, Non Mentire, ci riesce sempre il sabato sera C'è posta per te e si spera possa riuscirci ancora Chi vuol essere milionario?, che si sposta dal venerdì sera al giovedì.

  • shares
  • +1
  • Mail