Tagadà torna in onda e ricorda Scaramella: "Dentro di noi uno sgomento che non si può raccontare a parole" (Video)

Tagadà torna in onda dopo due giorni di stop. In apertura ricordo di Antonio Scaramella da parte di Tiziana Panella: "Dentro di noi c'è uno sgomento che non riesco a raccontare a parole. Orgogliosi di averlo conosciuto"

Dopo due giorni di stop, Tagadà è tornato in onda e il primo pensiero non poteva che andare ad Antonio Scaramella, il produttore esecutivo del programma di La7 improvvisamente scomparso lo scorso weekend a soli 51 anni.

Tiziana Panella ha aperto la puntata di mercoledì dedicando un ricordo al collega. Al suo fianco Alessio Orsingher, che la accompagna quotidianamente da settembre (qui il video).

Sono stati due giorni assai faticosi, è successa una cosa straordinariamente dolorosa”, ha esordito la conduttrice, visibilmente emozionata. “Le redazioni sono come famiglie, si passa tanto tempo insieme, si fanno tanti progetti insieme e tanta vita. Poi ci sono alcune persone nelle famiglie che anche solo col sorriso sanno tenere tutti insieme. Così era Antonio Scaramella. Dentro di noi c’è uno sgomento che non riesco a raccontare a parole, però c’è anche l’orgoglio di averlo conosciuto e di aver fatto insieme un lungo pezzo di strada. Grazie Antonio”.

Scaramella era un vero e proprio pilastro della rete. In passato aveva fatto parte della squadra di AhiPiroso e di Omnibus.

  • shares
  • +1
  • Mail