Il Paradiso delle Signore non tornerà nella prossima stagione? Parla il produttore

"Indiscrezioni dicono che il prodotto non sia più interessante per Raiuno perché i costi sono considerati eccessivi", dice il produttore.

C'è un gran fermento negli ambienti vicini a viale Mazzini (ma non solo): la daily soap Il Paradiso delle Signore potrebbe salutare il pubblico a maggio e, dunque, non occupare più lo slot del primo pomeriggio della rete ammiraglia Rai nella prossima stagione televisiva. Addirittura c'è già una petizione online (come se servissero a qualcosa), mentre il sindacato dei lavoratori ha indetto un sit-in di protesta davanti al cavallo della sede romana della Rai.

Il magazzino milanese degli anni Sessanta chiuderà davvero i battenti? La giornalista Solange Savagnone di Tv Sorrisi e Canzoni ha contattato il produttore Giannandrea Pecorelli di Aurora Tv.

"Entro il 30 gennaio la Rai avrebbe dovuto dirci se intendeva proseguire con la nuova stagione, invece ha spostato il termine per darci una risposta a fine febbraio. Ma indiscrezioni dicono che il prodotto non sia più interessante per Raiuno perché i costi sono considerati eccessivi: una puntata di 40 minuti costa circa 100 mila euro, meno di una prima serata, di cui però ha la qualità. Da Natale in media gli ascolti sono del 14-15%", ha detto.

Le riprese della fiction proseguiranno fino a metà marzo, e poi? Tutti aspettano una decisione da parte di mamma Rai (sperando che in questo caso non si riveli una matrigna).

  • shares
  • +1
  • Mail