Quelli che il calcio, Collovati: "Quando una donna parla di tattica mi si rivolta lo stomaco"

A Quelli che il calcio polemiche per le parole di Fulvio Collovati: "Quando una donna parla di tattica mi si rivolta lo stomaco"

Polemiche furenti per le parole pronunciate da Fulvio Collovati domenica pomeriggio a Quelli che il calcio. L’ex calciatore, presenza fissa nel programma di Raidue, si è improvvisamente rivolto a Sara Peluso, collegata dallo stadio Castellani di Empoli.

Sara è un’amica, ma quando sento una donna parlare di tattica mi si rivolta lo stomaco, non ce la faccio” ha detto Collovati, scatenando la prevedibile reazione dei presenti.

Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu l’hanno subito buttata sul ridere (“Cosa stai dicendo! Cosa stai dicendo!”, gli hanno urlato a più riprese), ma l’opinionista anziché placarsi, ha rincarato la dose:

“Se parli della partita, su come è andata, bene, ma non puoi parlare di tattica. Una donna non capisce come un uomo. Le calciatrici? Sì, qualcosa sanno, ma non al cento per cento”.

La Peluso - moglie del difensore del Sassuolo - non si è scomposta, sottolineando piuttosto il suo passato da arbitro. Uscita che però ha provocato l’ennesima reazione di Collovati:

“E tu pensi che gli arbitri sanno di calcio? All’oratorio chi vuole fare l’arbitro lo mettono già in disparte”.

Prima di Natale, a finire nel mirino era stato Adriano Panatta che, commentando il gol del cagliaritano Sau contro la sua Roma aveva parlato di “sorcio” che si era inserito in mezzo ai difensori giallorossi. In quel caso erano arrivate le immediate scuse: "Non volevo offendere Sau, intendevo dire solo che si è mosso come un sorcio veloce e imprevedibile”.

  • shares
  • +1
  • Mail