Jerry Calà, Mara Venier e la gag mai vista a Sanremo con Albano e Romina

Curioso retroscena svelato da Jerry Calà, che assieme alla moglie dell'epoca Mara Venier e Albano e Romina aveva preparato una gag a Sanremo 1987: "La morte di Claudio Villa bloccò tutto"

Avevamo preparato uno sketch formidabile, ma la morte di Claudio Villa bloccò tutto”. Jerry Calà racconta a Stracult un retroscena riguardante la serata finale del Festival di Sanremo del 1987.

L’attore e Mara Venier, sua moglie dell’epoca, furono chiamati a presentare sul palco Albano e Romina Power, in gara con il brano “Nostalgia canaglia”, poi classificatosi terzo dietro a "Si può dare di più" di Morandi-Tozzi-Ruggeri e "Figli" di Toto Cutugno.

Il 7 febbraio, però, nel bel mezzo della manifestazione, arrivò la notizia della morte del ‘Reuccio’, che Pippo Baudo annunciò in diretta alla platea dell’Ariston e al pubblico a casa.

Pippo Baudo sapeva da quarantacinque minuti che il povero Claudio Villa se n’era andato – ricorda Calà – ma ha aspettato che uscissimo noi per dare la notizia, quindi non era il caso”.

Calà ha quindi rivelato quale fosse la gag preparata per l’occasione: “Io sarei dovuto uscire con Romina e lei con Albano…”.

  • shares
  • +1
  • Mail