La Porta Rossa, Antonio Gerardi a Blogo: "Stefano Rambelli è un'anima nera ma è anche un uomo buono" (Video)

L'intervista di TvBlog ad Antonio Gerardi, protagonista della seconda stagione de La Porta Rossa.

A partire da questa sera, mercoledì 13 febbraio 2019, avrà inizio la seconda stagione de La Porta Rossa, serie tv in onda su Rai 2.

Antonio Gerardi ricoprirà il ruolo di Stefano Rambelli, il vicequestore e amico di Leonardo Cagliostro, a processo per il suo omicidio.

Intervistato da TvBlog a margine della conferenza stampa, l'attore lucano ha parlato del suo personaggio con il timore di spoilerare troppo(!):

Rambelli, purtroppo, è in una situazione dove, come si muove, si muove, spoilera! Rambelli, sicuramente, è un uomo molto tormentato perché, ad un certo punto, pur di difendere il figlio, fa una cosa bruttissima. Non condivido il fatto che per salvare un figlio, un padre debba ammazzare la gente ma un padre farebbe qualunque cosa per il figlio. E' una verità, l'istinto ti fa proteggere tuo figlio a qualunque costo. Rambelli è caduto proprio in questo e, quindi, è tormentato. Ha fatto una cosa bruttissima ad una persona alla quale voleva bene. E' un'anima nera ma è anche un uomo buono.

Abbiamo visto Antonio Gerardi anche in Non dirlo al mio capo, per quanto concerne questa stagione televisiva. L'attore ha ammesso di sentirsi più a proprio agio nelle serie drammatiche:

Sono due modi di recitare diversi. In Non dirlo al mio capo, era la prima volta che facevo la commedia e mi sono divertito tanto. Qui, mi sento più nel mio. Mi sento più a mio agio. Però, mi sono divertito molto a fare la commedia. Il futuro? In attesa che Antonio Di Pietro tornerà in 1994, ci sono altri progetti che stiamo finendo di girare...

Nel video, ci sono le dichiarazioni integrali dell'attore.

  • shares
  • +1
  • Mail