Anna Tatangelo contro i giornalisti a Domenica IN: "Io trash? Allora vorrei che il mio futuro fosse così"

La cantante di Sora si scaglia contro i giornalisti, difendendosi dalle accuse di avere un passato 'trash'

A Domenica IN nello speciale post Sanremese, nella carovana di artisti che hanno caratterizzato il Festival edizione 2019 c'è anche Anna Tatangelo che ha avuto modo di rispondere ad una critica mossa dal giornalista Andrea Laffranchi sul passato dell'artista, accusata di aver avuto un periodo trash con le sue canzoni.

Evidentemente risentita della critica, ha così risposto al giornalista:

Vorrei che il mio futuro e il mio presente fosse talmente trash per quello che ho fatto. Una canzone dai giornalisti definita trash che è Ragazza di periferia è diventata la mia canzone per eccellenza.

La cantante di Sora - arrivata ventiduesima nella classifica - si dice fiera di ciò che ha fatto nella sua carriera, senza rimpiangere nulla:

Ho preso la mia vita tra le mani, il disco è frutto di un’esperienza personale. Rispetto al passato sono un'artista diversa e una donna diversa. Voi con un ascolto volete fare la pagella, dai! Ho cantato con il cuore.

Alla fine c'è stato l’abbraccio tra la cantante e il giornalista del Corriere della Sera, pace fatta anche grazie l’intervento di Mara Venier.

  • shares
  • +1
  • Mail