Vieni da me, Orietta Berti critica Donatella Rettore (che abbandona Ora o mai più?)

Dopo lo scontro nella trasmissione di Amadeus, l'usignolo di Cavriago rincara la dose. Giallo su Rettore, l'artista scrive un messaggio criptico sui social.

Ora o mai più si arresta per questa settimana lasciando spazio al Festival di Sanremo ma le polemiche no. E' il caso di Orietta Berti che, ospite di Vieni da me di Caterina Balivo nel primo pomeriggio di Rai 1, ha parlato del suo percorso all'interno della trasmissione che rilancia vecchie glorie della musica ora pronte ad una seconda opportunità e del suo rapporto con i coach, in particolar modo con Donatella Rettore.

Le due pare non stiano andando d'amore e d'accordo da qualche puntata a questa parte. La cantante di Cobra recentemente ha preso di mira uno storico brano della discografia della Berti come Quando l'amore diventa poesia ritenuto "tutto ciò che odio dalla musica italiana". L'usignolo di Cavriago attacca la sua collega per difendere la sua artista Barbara Cola, per la quale fa da coach:

Barbara è una professionista, non canta come una lavandaia come è stato detto. Pretendo critiche giuste e sincere, no falsità. In più mi dà fastidio che giudica le canzoni e non l’esibizione.

Nonostante lo scontro, la cantante è pronta per alzare bandiera bianca: "Dietro le quinte siamo amiche, le ho portato anche i biscotti". Nel frattempo si apre un giallo su Donatella Rettore.  L'artista ha lanciato sui suoi social un messaggio criptico in cui lascia intendere un possibile abbandono del suo posto in Ora o mai più:

Non ci potrebbe essere un prossimo sabato sera su Rai 1. Anche la bontà, la compassione e la pazienza hanno un limite. Mi sento con la coscienza trasparente e santificate. Ho incassato offese, volgarità e ingiustizie. Basta, vedremo. Abbiamo qualche giorno per decidere.

Poco dopo la primissima parte del messaggio è scomparso, lasciano il resto. I suoi fans la sostengono e le chiedono di non mollare. Basterà la settimana Sanremese per riportare ordine?

  • shares
  • +1
  • Mail