Luca Zingaretti a Blogo: "Tema migranti non è centrale nel nuovo film del Commissario Montalbano" (VIDEO)

Guarda la video intervista di Blogo all'attore protagonista della celebre serie tv, che a febbraio 2019 torna su Rai1 con due episodi inediti

Leggendo i quotidiani di stamattina, si è appreso che la Rai (che poco fa ha smentito tutto) sarebbe in fibrillazione per i due nuovi film del Commissario Montalbano, in onda lunedì 11 (L’altro capo del filo) e 18 febbraio (Un diario del ’43) su Rai1. Tutta 'colpa' del caldissimo tema migranti che nella fiction sarebbe affrontato con una visione antitetica a quella adottata fin qui dal governo gialloverde. A margine della conferenza stampa di presentazione dei nuovi episodi della serie prodotta da Palomar, tenutasi oggi a Roma, abbiamo raccolto le dichiarazioni in merito dell'attore protagonista Luca Zingaretti:

Il tema non è principale nelle storie, fa parte del racconto. Il Commissario Montalbano opera in una terra che è il primo sbarco, è la frontiera; oggi non si può ambientare qualcosa in Sicilia senza occuparci di questa drammatica vicenda umana di questi poveretti che scappano da carestie e guerre. Il problema è che essendo il tema dei migranti molto scottante politicamente, tutti si preoccupano di sottolineare questo aspetto, ma non è il centro di una puntata.

Montalbano quest'anno festeggia il suo 20esimo compleanno. A tal proposito l'attore che lo porta in scena ha detto:

In questi 20 anni sono cambiato, non sono ringiovanito. Come il personaggio, che risente forse dell'età del suo autore e dei cambiamenti del Paese, che da dieci anni deve affrontare alcune emergenze incredibili, come quella dell'immigrazione ma anche della crisi economica che morde i polpacci delle persone. E poi c'è anche l'emergenza ambientale, forse sottovalutata.

Zingaretti ha parlato anche dell'omaggio da lui fortemente voluto (e realizzato in uno dei nuovi film) a Marcello Perracchio, l'attore scomparso nel 2017 che interpretava il dottor Pasquano. In apertura di post il video integrale dell'intervista.

  • shares
  • +1
  • Mail