Sanremo 2019, Striscia la Notizia controreplica alla Rai: "Cosa sono queste fonti Rai? Metteteci nome e cognome!"

La controreplica di Striscia la Notizia al comunicato diffuso oggi dalla Rai.

Ieri sera, durante la consueta puntata di Striscia la Notizia, è andato in onda un servizio sostanzialmente basato sull'articolo scritto dal giornalista Michele Monina riguardante la clausola "di trasparenza" nei contratti degli artisti in gara al Festival di Sanremo e l'agenzia Friends & Partners che assiste sia il direttore artistico Claudio Baglioni e molti dei cantanti in gara come Paola Turci, Nek, Achille Lauro, Il Volo, Francesco Renga e Nino D'Angelo.

Durante il precitato servizio, si era parlato anche della CTS Eventim, multinazionale che ha acquisito una percentuale della Friends & Partners, della quale le agenzie Vivo Concerti e Magellano Concerti organizzano i live di Irama, Ultimo, Federica Carta, Shade e degli Ex Otago, altri artisti in gara a Sanremo.

Sempre durante il servizio, si era anche parlato del legame di parentela tra Veronica Corno, responsabile della comunicazione e dell'immagine della Friends & Partners, e la madre Chiara Galvagni, capostruttura Rai, responsabile delle risorse artistiche.

In tutti questi casi, oggi, la Rai ha sostanzialmente smentito l'esistenza di ogni forma di conflitto di interesse.

Striscia la Notizia, quindi, ha controreplicato con un nuovo servizio firmato da Pinuccio che ha esordito, dichiarando che né il presidente della Rai, Marcello Foa, che il direttore di Rai 1, Teresa De Santis, hanno voluto rilasciare dichiarazioni in merito, sfottendo le generiche "fonti Rai" che hanno diffuso il precitato comunicato: "Si parla di “fonti Rai”. E cosa sono? A me sembra fasullo. Se uno deve dire una cosa mette nome e cognome".

Riguardo la Friends & Partners, le "fonti Rai" hanno dichiarato che l'agenzia gestisce solo gli eventi live degli artisti. Striscia la Notizia, tramite Pinuccio, ha risposto così: "Noi sappiamo che la Friends & Partners, per qualche artista, gestisce anche altro... I concerti sono il nucleo di interesse degli artisti perché oggi i cd non li vende più nessuno. Lì, ci può essere il conflitto".

Riguardo, infine, la parentela tra Chiara Galvagni e Veronica Corno, Striscia la Notizia ha chiesto maggiore chiarezza per quanto concerne la gestione dei contratti legati a tutti gli eventi televisivi Rai realizzati da Baglioni: "La Rai dice che non ci sono conflitti perché i contratti passano diversi step. Ma questi contratti, anche quello di Baglioni, chi li va a fare? Anche perché Baglioni oltre al Festival fa altre cose in Rai. Noi vorremmo sapere chi gestisce i contratti di queste altre cose".

Pinuccio ha anche ricordato che, in passato, quando al Festival furono chiamati altri cantanti per il ruolo di conduttore, essi non ricoprirono anche il ruolo di direttore artistico.

Il riferimento è soprattutto a Gianni Morandi che, a causa di ciò, ha ricevuto anche il Tapiro d'Oro. Intervistato da Valerio Staffelli, Morandi ha dichiarato: "Chiesi di non farlo perché avevo paura che potessero accusarmi un domani di aver messo dei miei amici".

  • shares
  • +1
  • Mail