Giancarlo Magalli commenta la presunta chiusura de I Fatti Vostri a Italia Sì (VIDEO)

Dal pulpito di Marco Liorni, il conduttore romano mette a tacere le chiacchiere che lo vogliono scontrarsi a distanza con il neo-direttore di Rai2 Carlo Freccero.

Il Comitato tira giù la serranda della piazza de I Fatti Vostri? Queste le voci che si rincorrono dopo la conferenza-show di Carlo Freccero di due giorni fa, in cui il neo-direttore di Rai2 ha ventilato l'ipotesi di una rivoluzione totale del palinsesto giornaliero della rete.

A poter subire i colpi di falce, a favore di un daytime che strizza l'occhio a una programmazione legata a filo doppio all'informazione, anche Michele Guardì e Giancarlo Magalli, che è intervenuto sulla polemica oggi pomeriggio ad Italia Sì, trasmissione del sabato pomeriggio di Rai1 condotta da Marco Liorni. Ospite sul pulpito al centro dello studio per augurare buon compleanno all'amico Christian De Sica - compie oggi 68 anni -, il conduttore romano ha commentato le chiacchiere che hanno seguito l'intervento di Freccero a Viale Mazzini su richiesta di Mauro Coruzzi. A dover di cronaca, c'è da dire che la riflessione sulla presunta chiusura della trasmissione della mattina di Rai2 è giunta dopo che Magalli ha esclamato con vigore il cognome del proprio direttore di rete davanti alle telecamere, quasi a voler offrire egli stesso un nuovo motivo di discussione:

Si sono inventati qualunque cosa. Lui ha detto solo che per fare un programma come quello che faccio io ci vogliono più soldi di quelli che ha lui. Si sono subito inventati rivalità. Si aspettano che io lo maltratti, non lo farò mai perché siamo troppo amici.

Marco Liorni, da arbitro d'eleganza qual è, risponde al colpo al cerchio con uno alla botte, sottolineando i complimenti che il neo-direttore di Rai 2 per la sua professionalità a Magalli, al timone de I Fatti Vostri - con le interruzioni del caso - dal 1991.

Ha detto che il tuo è un programma bello e ottimamente condotto.
  • shares
  • +1
  • Mail