Golden Globe 2019 una serata lunga in cui i presentatori non emergono

In diretta tutti i vincitori dei Golden Globe 2019, live su Sky Atlantic dall'1 del mattino del 7 gennaio

Adam Samberg e Sandra Oh si impegnano per circa due ore nella conduzione, poi arrivano Amy Pohler e Maya Rudolph e con uno sketch di pochi secondi danno una lezione di come si presentano questi eventi.

Samberg e Oh si mettono a disposizione dell'evento ma il numero di apertura funziona solo a tratti, provando a scherzare sulla tradizione dei presentatori che scherzano con i nominati dicendo loro cattiverie, mentre loro dicono in modo cattivo cose buone. Divertente ma non proprio originale, Jim Carrey spostato nei tavoli "serie tv" quindi più lontani dagli altri, è tra gli spunti più riusciti.

La coppia ha un'innegabile alchimia ma il ruolo non permette loro di esprimersi al meglio costretti tra tempi e battute scritte. Divertenti alcuni sketch nel corso della serata come quello sulle vaccinazioni fatte al pubblico di colleghi, anche se il momento migliore della coppia è subito dopo la vittoria di Sandra Oh come migliore attrice, sicuramente il più spontaneo della serata.

Inclusione, diversità, parità di genere oltre ai classici ringraziamenti alla famiglia, tra i temi trattati dai vari ringraziamenti, alcuni molto lunghi che hanno contribuito a far sforare la serata durata più del previsto. Forse il più travolgente tra i ringraziamenti alle 5 quello di Glenn Close commossa per la vittoria per The Wife.

I Golden Globe 2019 in diretta

  • 5:21

    Dopo i ringraziamenti con 20 minuti di ritardo si chiude la diretta

  • 5:17

    Nicole Kidman annuncia Bohemian Rhapsody come miglior fim drammatico

  • 5:13

    Richard Gere e Julianne Moore annunciano il miglior attore in un film drammatico: Rami Malek per Bohemian Rhapsody (assolutamente prevedibile)

  • 05:05

    Miglior attrice in un film drammatico è Glenn Close per The Wife - Vivere nell'ombra, è la terza vittoria per l'attrice ai Globe, che sembra davvero sorpresa

  • La serata di premiazione sfora, la chiusura era prevista per le 5 ora italiana.

  • 4:54

    Bill Murray presenta il miglior film commedia o musical. Il vincitore è Green Book

  • 4:53

    Mike Myers introduce la clip di Bohemian Rhapsody

  • 4:48

    Kiky Layne presenta la clip di Se la strada potesse parlare

  • 4:45

    Miglior attrice in un film commedia o musical è Oliva Colman per La Favorita

  • 4:38

    Miglior miniserie è The Assassination of Gianni Versace - American Crime Story

  • 4:35

    Emily Blunt e Dick Van Dyke (accolto con un'ovazione) introducono la clip a il ritorno di Mary Poppins

  • 4:28

    The Kominsky Method è la miglior comedy dei Golden Globe 2019 di Chuck Lorre

  • 4:25

    I tre attori di This is Us, i tre "figli" presentano il premio come miglior attrice in una serie tv comedy che va a Rachel Brosnhan che aveva già vinto lo scorso anno e segue alla vittoria agli Emmy.

  • 4:23

    Sam Elliott presenta la clip di A Star is Born in cui recita

  • 4:15

    Arriva Harrison Ford "nessuno mi aveva detto che sarei uscito dopo Jeff Bridges...come faccio ora". Ora Ford presenta il premio come miglior regista vinto da Alfonso Cuaron per Roma.

  • 4:03

    Chris Pine presenta il premio alla carriera per Jeff Bridges

  • Finora solo Green Book tra i film ha preso due statuette. In ambito televisivo la stampa estera ha dosato dividendo i premi per canali e produzioni: mi lancio in una previsione, Barry/Kidding miglior comedy e Rachel Brosnahan miglior attrice per continuare la suddivisione

  • 3:55

    Arriva il momento del miglior attore in una miniserie o film tv e il vincitore è Darren Criss per L'Assassinio di Gianni Versace - American Crime Story (e la stampa estera continua nell'operazione di suddivisione dei premi)

  • 3:54

    Tyler Perry presenta la clip di Vice - L'uomo nell'ombra

  • 3:50

    Catherine Zeta Jones e Antonio Banderas presentano il Miglior Film Straniero (categoria in cui non è riuscito a entrare il nostro Dogman) e il vincitore è Roma la pellicola di Alfonso Cuaron, la pellicola è distribuita da Netflix e disponibile sulla piattaforma

  • 3:43

    Il miglior attore in un film commedia è Christian Bale in Vice - L'uomo nell'ombra

  • 3:40

    Felicity Huffman e William H. Macy presentano il premio come miglior attrice non protagonista in una serie tv, miniserie, film tv vinto da Patricia Clarkson per Sharp Objects

  • 3:32

    Maya Rudolph e Amy Poheler consegnano anche il premio per la miglior sceneggiatura in un film. Le due fanno uno sketch in cui Maya chiede all'altra di sposarla. Miglior sceneggiatura è di Green Book

  • 3:28

    Maya Rudolph e Amy Poheler presentano il premio come miglior attori non protagonisti scherzando sul ruolo e su battute tipo che possono dire questi attori di supporto ai protagonisti. Il miglior attore non protagonista in un film (drama o comodi) è Maharshala Ali per Green Book (bel traino per True Detective 3)

  • 3:22

    Kristien Belle Meghan Mullalley colgono subito la palla al balzo dicendo "siamo disponibili" e poi annunciano la miglior attrice in una serie tv drama che è Sandra Oh per Killing Eve

  • 3:21

    Regina King nel discorso con cui ha accettato il premio ha annunciato che quello che produrrà sarà fatto al 50% da donne

  • 3:17

    Il Golden Globe per la miglior attrice non protagonista in un film va a Regina King per Se la strada potesse parlare

  • 3:15

    Octavia Spencer, produttrice di Green Book, ne introduce la clip

  • 3:14

    Samberg e Oh fanno rivedere le loro due vittorie ai Golden Globe come "momenti migliori dei precedenti di Golden Globe"

  • 3:03

    Idris Elba e Taylor Swift introducono 2 Golden Globe. La miglior colonna sonora originale è di First Man creata da Justin Hurwitz. Il secondo Golden Globe per la Canzone Originale va a Shallow per A Star is Born di Lady Gaga

  • 2:53

    Steve Carrell introduce il premio appena nato, il premio Carol Burnett introdotto per premiare le carriere in tv e che si affianca da quest'anno al premio Cecil B. Demille per la carriera al cinema. La vincitrice è proprio Carol Burnett

  • 2:52

    Lucy Liu introduce la clip di Crazy Rich Asians (Crazy & Rich)

  • 2:47

    Sandra Oh e Adam Samberg introducono i dottori per fare la vaccinazione al pubblico visto che già stanno mangiando e non potevano far venire le pizze.

  • 2:43

    Ben Stiller e Jamie Lee Curtis scherzano sui loro rispettivi recenti successi prima di introdurre il premio come miglior attrice in una miniserie o film tv. La vincitrice è Patricia Arquette per Escape at Dannemora diretto proprio da Ben Stiller che l'ha presentata

  • 2:41

    Traji P Henson e Gina Rodriguez introducono il premio come miglior attore non protagonista in una serie, miniserie e film tv. Il vincitore è Ben Wishaw per A very English Scandal

  • 2:40

    I due protagonisti di BlackKksman presentano una clip del loro film nominato

  • 2:30

    The Americans vince il Golden Globe come miglior serie drammatica. Annunciato sempre dal cast di The Big bang Theory

  • 2:29

    Kaley Cuoco, Jim Parsons e Johnny Galecki di The Big Bang Theory annunciano il vincitore per una serie drammatica. Il vincitore è Richard Madden per Bodyguard, che si dice sorpreso e ringrazia tutti da BBC a Netflix

  • 2:25

    Il cast de La Favorita presenta una clip del loro film nominato tra i film comedy/musical

  • 2:16

    Il cast di Black Panther presenta una clip del film nominato come miglior film drammatico per poi premiare il Miglior film d'animazione che è Spiderman Un Nuovo Universo

  • 2:14

    Miglior attore in una serie tv comedy/musicale è Micheal Douglas per The Kominsky Method. Premio presentato da Bradley Cooper e Lady Gaga. Micheal Douglas lo dedica al padre e ringrazia tutti

  • 2:13

    Il discorso di apertura si chiude con un elogio della diversità e dei volti della diversità di questa edizione fatto da Sandra Oh

  • 2:11

    Samberg e Oh vanno poi all'elenco delle serie tv e fanno spostare Jim Carrey nella zona dedicata alle serie tv e schezano con il fatto che sta lontano rispetto a dove stanno seduti i candidati per il cinema, con Jim Carrey mattatore.

  • 2:10

    Samberg e Oh iniziano l'elenco dei film nominati con una battuta per ciascuno, da Black Panther e le reazioni delle vere pantere nere, a Crazy Rich Asians su cui scherza Oh, fino ai denti di Freddie Mercury presi dal "cadavere" per Samberg, e The First Man con riferimenti alle donne.

  • 2:05

    I conduttori Andy Samberg e Sandra Oh iniziano il loro monologo con una battuta sulla mancanza di presentatori degli Oscar. "Siamo in due perchè siamo gli unici rimasti a non aver detto qualcosa di sbagliato". Il monologo iniziale è incentrato su una serie di riferimenti esagerati a attori e registi presenti in sala esagerati con complimenti detti come se fossero cattiverie. "Jeff Bridges vorrei tanto fossi mio padre" dice Samberg.

  • 2:00

    Ci siamo iniziano i Golden Globe

  • ore 1:50

    Ultime immagini dal red carpet, tra dieci minuti circa il via alla cerimonia. Pronti?

Due stelle della tv faranno da timonieri dei Golden Globe 2019: Sandra Oh, storico volto di Grey's Anatomy ora protagonista di Killing Eve, e Andy Samberg mattatore della comedy Brooklyn Nine-Nine.

Una coppia che promette scintille almeno nei momenti iniziali della cerimonia quando i presentatori hanno più spazio prima dell'avvio delle varie premiazioni affidate a un nutrito numero di star da Lady Gaga, Bradley Cooper, Emily Blunt, Rachel Weisz, Kristen Bell, Antonio Banderas e molti altri pescati per lo più dai nominati nelle diverse categorie cinema e tv. Durante la cerimonia dei Golden Globe saranno quindi assegnati i premi decisi dalla Hollywood Foreign Press Association, l'associazione della stampa estera, per i migliori film e produzioni televisive dell'anno.

La cerimonia in Italia sarà in esclusiva su Sky Atlantic a partire dall'1:00 nella notte tra il 6 e il 7 gennaio, con la prima ora dedicata alle immagini del red carpet e la cerimonia vera e propria prevista tra le 2 e le 5 del mattino (le 8 e le 11 pm negli Stati Uniti su NBC che trasmette l'evento). Il meglio della serata sarà poi in onda lunedì 7 gennaio su Sky Atlantic alle 21:15.

Limitandoci al mondo Tv, la lista delle serie tv nominate è guidata da The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story con quattro nomination tra cui quella per miglior miniserie,  The Marvelous Mrs. Maisel e The Americans, seguono con 3 come Homecoming, Barry e A Very English Scandal.

Non è facile fare previsioni, ma c'è una forte possibilità che a uscire particolarmente soddisfatta da questa serata sia Amazon grazie principalmente a Homecoming e The Marvelous Mrs. Maisel e alle sue attrici, indubbiamente tra le migliori produzioni della stagione.

Golden Globe 2019 in streaming


L'appuntamento con i Golden Globe si può seguire in streaming grazie a SkyGo e Now Tv su tutti i device possibili dai tablet, agli smartphone e pc.

Golden Globe 2019 in diretta dalle 2:00


Su Tvblog a partire dalle 2:00 circa seguiremo insieme la diretta della premiazione dei Golden Globe con tutto l'elenco dei premiati.

 

  • shares
  • +1
  • Mail