È successo in TV – 4 gennaio 2016: debutta Take me Out

Oggi nel passato: Real Time rinnova il suo access prime time dando il via al programma che lancia ufficialmente Gabriele Corsi come conduttore

E' il 4 gennaio 2016 quando Real Time sceglie di dare una scossa al suo access prime time, come? Con un gioco singolare, dal titolo Take me out - Esci con me. Il programma proviene direttamente dall'Australia: è un format chiamato Taken Out. In Italia è condotto da Gabriele Corsi (alla sua prima esperienza da conduttore in solitaria) e mette al centro un ragazzo single in cerca d'amore.

Il protagonista deve fare colpo su un panel di 30 donne presenti in studio, da convincere prova dopo prova. Alla fine di ciascuna, le ragazze presenti possono decidere di andar via, ma se alla fine della puntata il 'buon uomo' riuscirà a convincere almeno una di loro a sceglierlo, potranno uscire insieme.

Il single si farà conoscere pian piano attraverso graduale svelamento: con una clip racconta il suo quotidiano, con tanto di commenti di amici o parenti utili alle signore presenti a farsi una prima idea su di lui; poi il protagonista si esibsce in studio per mettere subito in chiaro una delle sue passioni (può proporre un monologo, cantare una canzone, recitare una scena di un film o mostrare una particolare passione).

Se alla fine dei tre round le ragazze che hanno deciso di conoscerlo saranno più di due, si invertiranno i ruoli: sarà il fortunato single a scegliere chi portare con sé fuori dallo studio per un appuntamento.

Nel caso invece che nessuna voglia uscire con lui si arriverà al blackout: Gabriele Corsi saluta caramente il povero single e lo rispedirà a casa. Take me out riesce a soddisfare, evolversi in tre spin-off e dare buoni risultati alla rete che così conferma il game show per cinque edizioni più una sesta in partenza da martedì 8 gennaio 2019 con due novità: la prima riguarda il meccanismo che si capovolgerà, Take me out diventerà "La rivincita del maschio" e sarà una ragazza a mettersi al gioco davanti a 30 ragazzi in studio; mentre la seconda riguarderà la conduzione, affidata a Katia Follesa.

  • shares
  • +1
  • Mail