Luisa Corna: "La tv non mi manca, no ai reality"

"La vita privata deve restare tale, mentre nel reality è la parte principale. Non do giudizi, semplicemente non fa per me"

"La televisione non mi manca. Mi mancherebbe se non avessi la possibilità dei concerti e del contatto con il pubblico che per me è la cosa più importante. Ai live vedo che l'affetto dei fan c'è sempre. Poi oggi ci sono anche i social...". Così Luisa Corna, in un'intervista concessa al quotidiano La Verità, racconta perché da qualche tempo è lontana dalla televisione:

Nel 2011 ho scelto di dedicarmi alla musica. In questi anni la televisione ha cominciato a privilegiare un tipo di programmi nei quali non mi ritrovo. Varietà se ne fanno sempre meno, tutto gira intorno ai reality show. Me ne hanno proposti alcuni, ma ho preferito rimanerne fuori. Non per snobismo, ma perché non mi sentirei a mio agio.

La showgirl, che recentemente è riapparsa sul piccolo schermo con qualche ospitata (è stata anche a Domenica Live da Barbara d'Urso) e che nel corso della sua carriera ha anche lavorato al cinema, ha spiegato il suo no ai reality:

Non voglio sembrare presuntuosa, ma mi sembra che nei reality devi metterti in gioco con tutta te stessa. Penso che la vita privata debba restare tale, mentre nel reality è la parte principale. Non do giudizi, semplicemente non fa per me.

  • shares
  • Mail