È successo in TV - 16 dicembre 1990: il meglio di Gigi Proietti dal Club '92 (video)

Oggi nel passato: 28 anni fa su Rai 2 il varietà condotto dall'attore con Giancarlo Magalli

Vale più di un classico "meglio di", con Club '92 Gigi Proietti (accompagnato da Giancarlo Magalli) costruisce un altro one man show andato in onda su Rai 2 il venerdì sera e seguito dagli episodi di Villa Arzilla . Il pretesto è una rivisitazione di tutti i generi di spettacolo alla vigilia dell’ingresso in Europa, dove rivivono la sceneggiata, il revival, l’horror, la cappa e spada. La struttura è quasi quella di una sit-com ambientata in un night-club, con un ampio cast di cui, come d’abitudine, fanno parte anche i ragazzi del Laboratorio.

Vi si affacciano, a caccia della grande occasione, Nadia Rinaldi (nel ruolo di una sposa in un interminabile matrimonio) ed Enrico Brignano (nel ruolo di uno dei camerieri del night), Stefano Nosei con la sua chitarra ed i suoi "centoni" e Valeria Marini nel suo primo ruolo da comparsa e la debuttante Matilde Brandi.

Qui Gigi inventa il mitico Pietro Ammicca, ribattezzato Peter J. Ammick allo scoppio della prima guerra del Golfo; qui prende, da un posteggiatore da ristorante soprannominato Senti Senti, le canzoni di Giubileo ("Me piace d’esse Tarza").

Qui, per la prima volta, gli tocca partecipare ad un quiz telefonico, ed appare francamente impacciato. Nella sezione farenight, sottofinale della trasmissione, con Renzo Arbore si produce per la prima volta ne "A domanda risponde". Bello spettacolo, molto vario.

  • shares
  • +1
  • Mail