I Retroscena di Blogo: Torna The voice su Rai2

Indiscrezioni sul cantiere aperto da Carlo Freccero alla seconda rete della televisione pubblica

I Retroscena di Blogo: Torna The voice su Rai2

In un primo momento non era in palinsesto, poi è arrivato il ciclone Carlo Freccero, che ha spazzato via molto di quello che era previsto per la primavera 2018 sul secondo canale della televisione pubblica e fra ciò che è volato via insieme al vento, qualcosa è arrivato e non ci riferiamo al solo telefilm The good doctor, che Rai2 ha preso da Rai1, ma con Rai1 che qualcosa -anzi più di qualcosa- si prenderà da Rai2, ma su questo ci tornermo.

In questo post parliamo di un format ormai storico di del secondo canale della Rai, ovvero del talent show musicale The voice, che tornerà Rai2 dopo il Festival di Sanremo a febbraio. Il programma sarà prodotto dalla Fremantle di Lorenzo Mieli, dove ha preso casa Marco Tombolini, storico papà di questo programma nel nostro paese.

The Voice tornerà con una edizione totalmente rinnovata, sia nei personaggi che l'animeranno, che nei contenuti, conservando solo l'ossatura del format. Cambio dunque sia per quel che riguarda la conduzione, che per quel che riguarda i coach, con un percorso narrativo che si farà ancora più intrigante, attuale e al passo con i tempi e che svilupperà diverse sinergie con il mondo dei media di oggi.

Dobbiamo per il momento precisare che ancora tutti i nodi non sono stati sciolti, ma l'indicazione di massima è quella proprio di rifare The voice. Quella che andrebbe in scena fra febbraio e marzo 2019 sarebbe la sesta edizione di questa trasmissione.

  • shares
  • Mail