I Retroscena di Blogo: Il soffio di Infante e Mellone sulla Rai3 di Coletta

Indiscrezioni dai corridoi di viale Mazzini

Mentre appaiono le prime mosse dei nuovi direttori di Rai1 e di Rai2, nei corridoi di viale Mazzini circolano alcune voci che riguardano la Rai3 di Stefano Coletta. L'unico direttore che non è stato cambiato nell'ultima tornata di nomine che ha visto l'uscita di Angelo Teodoli da Rai1 e di Andrea Fabiano da Rai2, vede in queste ultime ore scricchiolare la sua poltrona di capo di Rai3.

Secondo le voci che circolano pare infatti che qualcuno stia chiedendo la sua testa, in particolare la Lega vorrebbe mettere mano a quella direzione e sarebbero due i nomi in pole position, qualora si decida veramente di cambiare il direttore della terza rete del servizio pubblico radiotelevisivo.

Il primo nome è quello dell'attuale capo struttura di Rai1 Angelo Mellone, che si occupa attualmente -fra le altre cose- delle "Linee" al primo canale del servizio pubblico radiotelevisivo. Dalla sua ha appunto l'ottimo riscontro di questi programmi, in particolare quello di Linea verde, condotto da Federico Quaranta e Daniela Ferolla, che sta portando a casa davvero eccellenti indici di ascolto.

Il secondo nome è quello di Milo Infante, tornato da poco alla conduzione televisiva, lo vediamo infatti alla guida del programma di Rai2 Generazione giovani. Entrambi sarebbero quindi in corsa per la poltrona di Rai3. Stefano Coletta però avrebbe dalla sua la grande stima dell'attuale amministratore delegato di viale Mazzini Fabrizio Salini. Vedremo nelle prossime settimane che succederà.

  • shares
  • +1
  • Mail