New York Undercover ABC pensa a un altro reboot di un vecchio poliziesco

new york undercover

ABC, la rete familiare Disney, quella con in onda contemporaneamente ben 10 comedy spalmate su più giorni, dei medical drama come The Good Doctor e Grey's Anatomy, la rete delle "donne" ma non solo per le donne, con tante protagoniste femminili, sembra voler cambiare strada.

Dopo l'idea di sequel di NYPD Blue con al centro il figlio del detective Andy Sipowicz interpretato da Dennis Franz nella serie tv originale, che attualmente è nella fase di casting, un altro storico procedurale poliziesco potrebbe entrare nella corsa all'ordine in vista della prossima stagione.

L'ultima idea della ABC è quella di realizzare un reboot di New York Undercover serie tv prodotta da Dick Wolf (il papà dei Law & Order, di FBI e delle serie ambientate a Chicago) andata in onda negli anni 90 per quattro stagioni su Fox. La nuova versione di New York Undercover sarà scritta da creatore di Hand of God Ben Watkins e co-prodotta da Dick Wolf con la sua Wolf Entertainment che ha un accordo con Universal Tv, insieme a ABC Studios. Wolf, Watkins, Arthur Forney e Peter Jankowski saranno i produttori esecutivi.

Creato da Wolf e Kevin Arkadie New York Undercover è andata in onda tra il 1994 e il 1998 su Fox, arrivato in Italia su Canale 5, e sembra che anche la stessa Fox sarebbe stata interessata all'idea di un reboot o di una nuova versione della vecchia serie, ma sarebbe stata anticipata da ABC. La vecchia serie tv fu il primo poliziesco ad avere come protagonisti due attori non bianchi, Malik Yoba e Michael DeLorenzo, nei panni di due poliziotti del quarto distretto di New York.

L'agente di Dikc Wolf proprio pochi giorni fa aveva anticipato che un suo vecchio show sarebbe potuto tornare in onda, senza entrare nello specifico, ma era evidente che stava parlando proprio del progetto di New York Undercover.

La serie nella quarta stagione perse il personaggio interpretato da DeLorenzo e la serie venne affidata a Yoba e alla detective interpretata da Laure Velez che si ritrovarono insieme a un gruppo di nuovi colleghi. Questo grosso cambiamento fu probabilmente tra le cause che portarono alla chiusura della serie alla fine di quella stagione.

Il nuovo New York Undercover non dovrebbe avere legami con la serie precedente ma riprenderne solamente la struttura e il nome, introducendo nuove storie e nuovi scenari.

  • shares
  • +1
  • Mail