Portobello e l'amore gay: ecco perché Antonella Clerici ieri ha scritto una bella pagina di televisione

Il programma di Rai1 racconta con grande maturità la storia di Alessio, ragazzo gay che cerca l'amore nella rubrica "Fiori d'arancio".

Lo avevamo annunciato da queste colonne digitali: nel corso della quinta puntata di Portobello andata in onda ieri su Rai1, il 27enne Alessio è stato l'inserzionista della rubrica Fiori d'arancio, allo scopo di cercare l'amore. Finora lo spazio per cuori solitari aveva dato spazio a persone eterosessuali, mentre ieri Alessio era alla ricerca di un uomo.

Sorprende la linea narrativa che è stata scelta per raccontare la sua storia: nel corso del colloquio tra Alessio e Antonella Clerici, le parole "omosessualità" e "gay" non vengono mai citate. Il ragazzo si confida con grande tranquillità: non dice il suo orientamento sessuale, spiega solo che la madre gli aveva chiesto se avesse un lui o una lei.

Ma è con i videomessaggi dei familiari che si raggiunge l'apice. Dirompente la testimonianza di affetto della madre, che si dichiara pentita di non aver supportato il figlio al momento del coming out:

Alessio è un figlio speciale, un ragazzo profondo, meraviglioso, per la sua sensibilità, dolcezza. Penso che sia nato anche dalla sofferenza che ha passato in tutti questi anni in cui ha dovuto affrontare da solo e io di questo mi rimprovero un po' perché non sono stata una buona mamma. Non l'ho supportato come lui avrebbe voluto, ma è stata una cosa difficile anche per me. Non avere niente da nascondere è la cosa più bella di questo mondo. Amore, stai sereno, io ti amo, e sono felice per te. Io voglio solo che tu sia felice.

La Clerici chiude magistralmente questo bel momento di televisione:

Io ho una bambina, voglio vederla felice, qualunque siano le sue scelte.

Magari la conduttrice avrebbe dovuto evitare di usare la parola "scelte", ma è indubbio che ieri nel prime time del sabato di Rai1 si sia scritta una bella pagina di televisione per aver trattato il racconto dell'omosessualità senza strombazzamenti e ponendo l'accento sulle conseguenze di un coming out all'interno del contesto familiare.

 

  • shares
  • +1
  • Mail