Scherzi a Parte, diretta puntata 23 novembre 2018

Scherzi a parte 2018, la seconda puntata in onda venerdì 23 novembre 2018. Anticipazioni e diretta live dalle 21,15 circa.

  • 21.48

    Inizia la trasmissione con Paolo Bonolis che fa un monologo in stile stand up comedy.

  • 21.51

    "Si può fare solo umorismo sui comici", dice Bonolis. E Brignano è la prima vittima della serata.

  • 21.53

    Questo lo scherzo: al comico viene fatto credere che il cugino, che gli ha chiesto il furgoncino in prestito, se lo sia fatto rubare. Brignano poi vede il suo furgoncino per strada, con un uomo che gli chiede 500 euro in cambio. "Tanto hai i soldi", dice l'uomo.

  • 22.00

    A margine dello scherzo, intervista in stile Senso della Vita a Brignano e moglie, Flora Canto.

  • 22.15

    Ma cosa è successo al cinico Paolo? Sembra quasi intenerito dai racconti di Brignano.

  • 22.17

    Dopo la pubblicità è previsto lo scherzo a Lorella Cuccarini

  • 22.18

    Eccoci in studio con un altro minimonologo di Bonolis sui nomi del trap italiano ("Coez, Gemitaiz? Ma che so', Pokemon?"). Questa trasformazione in Ezio Greggio è intollerabile.

  • 22.21

    Lo scherzo a Lorella Cuccarini: un falso trapper (A Lebbra), chiamato a duettare con Lorella Cuccarini. "Guardate che c**** è successo", dice Bonolis. Boh, irriconoscibile.

  • 22.27

    Lorella incide il primo stralcio del brano La notte vola con il falso trapper. Fin qui tutto bene.

  • 22.28

    Ma il bello arriva quando il trapper canta: "Prendi 'sto flauto e suona". La showgirl è interdetta. Aveva chiesto espressamente che il testo non contenesse riferimenti sessuali e alla droga.

  • 22.30

    Lorella esprime le sue perplessità. Il trapper quindi cambierà il testo, adeguandolo alla sensibilità di Lorella.

  • 22.30

    Il trapper peggiora la situazione parlando di Calippi e di una donna che ha avuto rapporti con animali. La Cuccarini è scandalizzata e arrabbiata: "Voglio rispetto, non sono un pupazzo, devo fare un featuring in un pezzo in cui credo!".

  • 22.32

    Il produttore finto dice che il figlio Giorgio ha sottoscritto un accordo. In caso di rifiuto Lorella dovrebbe pagare un indennizzo. Bello scherzo.

  • 22.35

    Fine un po' frettolosa dello scherzo, con la Cuccarini che mantiene comunque autocontrollo.

  • 22.43

    Paolo e Lorella si rendono protagonisti di una gag noiosissima: leggono il testo di una canzone di Young Signorino. Show totalmente approssimativo.

  • 22.46

    E dopo la reclame scherzo ad Enzo Paolo Turchi, oggi sui giornali per aver detto che vive con una pensione di 740 euro.

  • 22.54

    Terzo monologo di Bonolis, ovviamente innocuo, sugli animali. Viene presentato lo scherzo al marito di Carmen Russo.

  • 22.57

    Carmen dice al marito che parteciperà a un'asta per cani abbandonati. Gli viene chiesto di andare a prendere degli oggetti per dare una mano. Ci va con un uomo che riesce con un telecomando a manomettergli il clacson.

  • 23.04

    Turchi porta una cassa in un negozio, ma l'uomo si accorge che è quella sbagliata una volta tornato in macchina. Intanto la cassa viene sostituita con un'altra, piu' grande di 5 cm, quanto basta per non farla uscire dalla porta.

  • 23.09

    I Carabinieri trovano un siluro disinnescato della seconda guerra mondiale.

  • 23.12

    La piccola Maria rivela al ballerino che il padre è su Scherzi a parte. Epilogo tenerissimo.

  • 23.17

    Intervista post-scherzo con Bonolis che ricorda a Turchi delle emorroidi.

  • 23.21

    Dopo gli spot tocca al parlamentare Ignazio La Russa.

  • 23.27

    Si rientra in studio con l'ennesimo monologo di Bonolis, stavolta sui talk show politici che sono cagnara. "Salvini è sempre in tv: quando lo vedo chiamo l'antennista, perché sono preoccupato". Dispiace vedere Paolino in queste condizioni,

  • 23.38

    Scherzo all'onorevole La Russa. All'uomo viene sostituita la cagnetta Fiamma.

  • 23.44

    Entra in studio La Russa con la sua sedia. Il politico: "Ma la sedia devono portarla per forza i politici perché attaccati alla poltrona?".

  • 23.58

    Di nuovo in studio con Bonolis che spiega Postalmarket ai giovani. Non si spiega come il Re Mida della tv abbia accettato un progetto del genere, con monologhi inconsistenti, risate registrate e scherzi deboli, molto deboli.

  • 00.00

    Il monologo sull'erotismo era un modo per introdurre lo scherzo a Malena.

  • 00.02

    Malena viene ingaggiata per la festa di un uomo. Nel momento di appartarsi, l'uomo finge un malore, scatenando il panico. All'attrice viene detto che il signore è morto. Ma l'attrice non sembra scomporsi. Scherzo di dubbia riuscita.

  • 00.10

    Una volta in macchina, l'attrice vede le due persone che erano con lei scendere dalla vettura e prendere la finta salma. Poi fine dello scherzo.

  • 00.15

    Malena: "Non ho rinnovato la tessera del Pd perché in questo momento lo vedo un po' moscio".

Stasera in prima serata su Canale 5 va in onda il terzo appuntamento con Scherzi a parte, condotto da Paolo Bonolis.Tra le vittime della puntata Enrico BrignanoLorella CuccariniIgnazio La RussaMalena ed Enzo Paolo Turchi. Tvblog seguirà la puntata in diretta.

Paolo Bonolis introduce le beffe con monologhi ad hoc e, con la consueta ironia e sagacia, commenta il prima e dopo dei filmati, ospitando i personaggi protagonisti degli scherzi.

Come di consueto, il pubblico seguirà il dietro le quinte e tutte le fasi degli scherzi: ideazione, colloqui con i complici, organizzazione, sopralluoghi, inconvenienti incontrati durante il percorso e, solo alla fine, realizzazione. Ogni singolo passaggio verrà mostrato senza alcun filtro.La regia di Scherzi a Parte è affidata a Stefano Vicario.

Facebook: scherziaparte
Instagram: @scherziapartemediaset
hashtag ufficiale: #scherziaparte

  • shares
  • +1
  • Mail