Hell's Kitchen Italia 2018, seconda puntata asciutta e gustosa: il format entra a regime e funziona

Hell's Kitchen 5 apre le sue porte agli ospiti: si parte con Tomei.

Messi da parte i barocchismi da debutto, la gara di Hell's Kitchen ritrova la sua struttura e macina ritmo e tensione. La puntata scivola piacevolmente e con tutta la voglia di scoprire cosa ne sarà del presuntuoso e poco amato Fabrizio, cosa farà Rudi, come sarà affrontato l'anello debole Lory, ma soprattutto come riusciranno i concorrenti ad affrontare le difficili prove cui sono chiamati a sopravvivere.

La prima, a base di erbe, per le due brigate si avvale del tocco di Cristiano Tomei: presenza asciutta, diretta ed efficace che crea un'ottima combinazione di sapori con Cracco. A proposito di combinazioni, davvero complessa la prova individuale per i Blu, sconfitti dalla Brigata Rossa che si è ripresa dopo il servizio disastroso della prima puntata: mettere insieme trippa e cannoli alla siciliana, bagnacauda e risotto alla zucca, polipo e fegatini richiede una certa abilità.

Infine il servizio, ottimamente costruito e montato. Due sole pecche: la plastica nel piatto di Tomei non ha portato alla chiusura immediata della cucina Blu, e ancora mi chiedo il perché; e poi quel piatto lanciato da Cracco che ha colpito Fabrizio alla tempia chiedeva almeno uno "Scusa" da parte dello chef, anche se non era sua intenzione colpirlo. Ci sarà stato dietro le quinte, ma non si è visto nel montaggio: peccato.

Comunque sia, Hell's Kitchen trova la sua formula e tutto il suo gusto. Alla prossima.

Hell's Kitchen Italia 2018, diretta seconda puntata


  • 20.55

    Un po' di Alessandro Borghese prima di Carlo Cracco...

  • 21.17

    Riassunto della puntata precedente.

  • 21.19

    E' il giorno dopo il primo servizio: Hell's Kitchen si trasforma in un orto per la prima prova a squadre. La squadra che perde deve sottoporsi a una prova individuale.

  • 21.20

    A raccontare l'importanza della terra arriva Cristiano Tomei. Pubblicità.

  • 21.22

    "Faccio ragionare molto la mia pancia, perché penso che ultimamente si mangia troppo con la testa" dice Tomei.

  • 21.22

    Tre piatti sotto le cloche: agnello e pesto di muschio selvatico, con erbe che raccontano il prato; poi bucce fritte di patate su corteccia al forno; infine ravioli ripieni di erba selvatica, il camuciolo.

  • 21.24

    Cracco vuole un menu di tre piatti e ogni piatto deve sfruttare le erbe e i prodotti a disposizione. Il caposquadra Blu, Fabrizio, manda Piero e Diego a scegliere le tre erbe per i piatti. Rodolfo in confessionale polemizza. Federica e Michela sono la scelta di Ginevra

  • 21.27

    Muschio, salvia e cipollotto per le donne, che non hanno osato molto. Muschio, verza e rosmarino anche per i Blu.

  • 21.27

    Si spinge sulla tendenza di Rodolfo a comandare, ma anche di 'nascondersi' e non far nulla, ed è subito preso di mira da Cracco e Tomei: Rudy è permaloso. Si sorride ed è piacevole. Ma Rudy non la prende bene.

  • 21.31

    Cracco insinua il dubbio in Federica S., ovvero cambiare il piatto per migliorarlo secondo i consigli di Cracco e Tomei.

  • 21.32

    Da 1 a 5 stelle: questi i voti a disposizione di Cracco e Tomei. Cervo e rosmarino per il primo piatto Blu: ma il rosmarino non si sente. 2 stelle da ciascuno chef.

  • 21.33

    Mayla e MIchela portano una zuppa di cipollotto: idea buona ma incompleta. 3 stelle dai due chef.

  • 21.34

    Diego e Manuel presentano un raviolo al muschio. Ma anche questa volta l'elemento principale non c'è. 1 stella dagli chef.

  • 21.36

    Lori e Federica piatto a base di muschio: Federica l'ha cambiato e ha funzionato. Il voto non lo sapremo perché SkyGo è saltato. Ma è in atto la trasformazione di Federica.

  • 21.37

    Ultimo piatto all'assaggio. Rudi, Luca e Piero hanno preparato il terzo piatto, Lombo d'agnello in verza. Rudi manifesta il suo dissenso verso la preparazione fatta. Ma il piatto è buono, anche se è un compitino. 4 stelle dagli chef.

  • 21.39

    Dolce con la salvia per le Rosse, e prendono 3 stelle da Tomei e 4 da Cracco. Vincono le rosse 20 a 14.

  • 21.40

    Tomei resta al Tavolo Speciale, che assaggia entrambe i menu, nel servizio serale. Auguri alle Brigate.

  • 21.42

    Prova individuale per i Blu: chi perde rischia di uscire. Devono sorteggiare un numero: ciascun numero corrisponde a un piatto. A Fabrizio capita la pizza, a Manuel un risotto, a Luca pasta e ceci, a Nicola la pastiera... tutti piatti della tradizione popolare.

  • 21.45

    La gara però è fondere il piatto che hanno davanti con quello nascosto sotto la cloche. Diego deve fondere trippa e cannoli; Fabrizio pizza e castagnaccio; Nicola pastiera e panzanella; Rodolfo penne all'arrabbiata e sarde in beccafico; Luca pasta e ceci con baccalà alla vicentina; Manuel risotto con zucca e bagnacauda; Piero polipo e crostini con i fegatelli (e sembra il più tranquillo).

  • 21.46

    Il Leader può approfittare del suo vantaggio, ovvero cambiare la sua combinazione con quella di un altro. E prende la combinazione di Piero, che ci resta malissimo.

  • 21.47

    45' per immaginare qualcosa con gli ingredienti di entrambe le ricette e devono essere TUTTI usati. Chapeau.

  • 21.50

    Rudy è la vittima di Cracco stasera...

  • 21.50

    E siamo agli assaggi: prova tosta assai. Inizia Piero, con un'accoppiata facile, avuta da Fabrizio. Ma va nel cerchio. Luca mischia proprio pasta e ceci con baccalà, e prende il posto del Prof.

  • 21.53

    Sarde a beccafico e pasta all'arrabbiata: funziona. Polpo, olive e fegatini di Fabrizio, che è convinto di aver fatto bene: ma va nel cerchio di fuoco per la gioia di tutti. Trippa e cannoli per Diego ed è salvo; Pastiera e panzanella per Nicola, che funziona (un miracolo); Manuel con risotto ala zucca e bagnacauda ce la farà a salvarsi? Dopo la pubblicità.

  • 22.01

    Tutto sbagliato il piatto di Manuel, che quindi salta il servizio e salva Fabrizio. Sfiderà il peggiore nel servizio nel duello finale.

  • 22.03

    Devono scegliere il leader per il Servizio: le Rosse scelgono Michela, i Blu puntano su Piero.

  • 22.08

    Parte il servizio. Tra le Rosse Lory è sempre la meno amata...

  • 22.10

    Perfetta la cottura dello sgombro Blu, mentre quelli Rossi non vanno bene, troppo crudo (Elena ha sbagliato). Uova sbagliate da Lory., che diventa bersaglio di Cracco. Fabrizio sbaglia gli spaghetti.

  • 22.14

    In cucina Cracco si sta facendo scoppiare una coronaria.

  • 22.15

    Disastro di pasta per la squadra Blu per Tomei: "Qui c'è poca voglia di lavorare". Ammazza, Cracco lancia il piatto e prende Fabrizio all'orecchio. Vero è che Fabrizio si 'infila' nella traiettoria, ma anche no. Almeno uno 'Scusa' ci stava bene.

  • 22.18

    Ginevra scoppia a piangere: non riesce a farsi sentire e tutte le passano avanti, Lory in testa. Cracco è dolce con lei e incoraggiante. Ma le Rosse stanno andando benino.

  • 22.19

    Nella pasta dei Blu, il secondo tentativo firmato Piero, Tomei ha trovato un pezzo di plastica. E qui si dovrebbero chiudere le cucine. Cracco non si arrabbia neanche... non capisco. Era da chiudere. Al terzo tentativo, di Diego, il piatto funziona.

  • 22.21

    Questa volta il servizio lo hanno vinto le Rosse, che salgono in Loft. Michela cerca di consolare Ginevra che piange ancora: "Se non la facevo gestire a te Lory, che sei la migliore, a chi la davo? Lei non è al nostro livello...".

  • 22.23

    Tomei ha appezzato la cucina Rossa. E il servizio si chiude.

  • 22.23

    Rudy va dritto contro Fabrizio: "Non sa cucinare!". Bisogna scegliere chi mandare alla Sfida Finale. Fabrizio cerca scuse anche con Cracco: senza vergogna proprio.

  • 22.28

    Fabrizio e Piero sono i nomi scelti per la Sfida. Cracco sceglie Piero, che va al Duello Finale con Manuel.

  • 22.30

    Per il Duello finale bisognerà preparare gli gnocchi alla parigina. Per il prof la prova dovrebbe essere più semplice. E Cracco, furbo, fa dare al prof dei consigli al giovane Manuel, che non li ha mai fatti.

  • 22.34

    Troppo cotti quelli del professore. Il primo giro l'ha sbagliato.

  • 22.34

    E si va all'assaggio. Belli a vedersi quelli di Manuel, più sodi. Pregi e difetti in entrambi, ma uno è fatto meglio. Il verdetto dopo la pubblicità.

  • 22.42

    E siamo al verdetto: Cracco salva Manuel. Il prof Piero ha sbagliato la consistenza degli gnocchi e quindi lascia Hell's Kitchen. Occhi lucidi per lui, ma complimenti da Cracco: anche perché per un prof è ancora più dura... L'ha tradito la concentrazione.

  • 22.46

    Food blogger ospiti speciali nella prossima puntata. Perché il web non perdona.



 

Dopo l'esordio della scorsa settimana, che ha visto la scelta de 14 concorrenti e il primo disastroso servizio, Hell's Kitchen Italia 5 torna su SkyUno HD questa sera - martedì 13 novembre 2018 - alle 21.15 e noi la seguiremo live su TvBlog.

Al termine della prima puntata sono già rimasti in 13 i concorrenti di questa quinta stagione: la prima a dover lasciare il loft, la Brigata Rossa e la cucina del 'diavolo' Carlo Cracco è stata Federica Gianelli, ribattezzata 'Monella' dal nome del suo blog. Tra sfide e servizi, stasera ci sarà almeno un'altra eliminazione sotto lo sguardo dei sous chef Sybil Carbone (finalista della prima edizione) e Mirko Ronzoni (vincitore della seconda)  e del maître Luca 'Luchino' Cinacchi. In palio un posto come Executive Chef in uno dei ristoranti dell’hotel 5 stelle J.W. Marriott Venice Resort & Spa, sull’Isola delle Rose nella Laguna di Venezia.

Primo ospite di questa quinta edizione Cristiano Tomei, stella Michelin del ristorante l’Imbuto di Lucca: sarà lui a ispirare e giudicare una prova a squadre a base di erbe di campo e prodotti della terra.

Hell's Kitchen Italia 2018, il format


Hell's Kitchen Italia 2018 è composto da 8 puntate 90' ed è prodotto da Dry Media: finale prevista il 25 dicembre. #HKI è un programma di Paola Papa, Romina Ronchi, Luca Danesi, Ilaria Brosi, Jacopo Ghirardelli, Valentina Monti, Sergio Carfora, Vincenzo Maiorana, Mariachiara Salvi, Veronica Pennacchio, per la regia di Umberto Spinazzola. Il programma è realizzato con la partecipazione di Veuve Cliquot, Soffass, Siggi, Norda e Electrolux.

Hell's Kitchen Italia 2018, come seguirlo in tv e in live streaming


Hell's Kitchen Italia 5 va in onda ogni martedì dalle 21.15 su SkyUno HD ed è in streaming live su SkyGo. Il programma è visibile anche su Sky On Demand.

Hell's Kitchen Italia 2018, second screen


Hell's Kitchen Italia ha un sito dedicato e ha come hashtag ufficiale #HKIta. Il programma ha un account Twitter ufficiale, una pagina FB e un profilo Instagram.

  • shares
  • +1
  • Mail