Lo streaming Apple in arrivo in tutto il mondo e ci sarà anche Steve Carell

Steve Carell raggiunge Reese Witherspoon e Jennifer Aniston nella serie tv su uno show del mattino di Apple che nel frattempo si prepara al lancio internazionale

Iniziano a emergere le prime indiscrezioni sul lancio del servizio di streaming Apple che non ha ancora una data ufficiale ma circa 15 serie tv in preparazione tra alcune le cui riprese sono già in corso e altre già ordinate ma ancora sulla carta.

Secondo quanto riporta il sito USA deadline, citando The Information un sito di tecnologia, i piani della casa di Cupertino per il proprio servizio di streaming dovrebbero seguire quanto viene fatto con gli iPhone. Il servizio di streaming Apple dovrebbe debuttare contemporaneamente in più di 100 paesi, Stati Uniti inclusi (probabile che in questi 100 paesi rientri anche l'Italia).

I programmi originali di Apple dovrebbero essere gratuiti per chi ha un device Apple, dall'iPhone all'iPad passando per la Apple Tv e attraverso questo servizio di streaming dovrebbe essere possibile abbonarsi anche ad altre piattaforme, un po' come fa Amazon negli Stati Uniti o in Germania dove tramite la sua piattaforma si può raggiunge HBO o Showtime. Il problema è che tutto questo non è possibile a livello globale. La strategia potrebbe quindi essere quella di offrire tutto questo nei paesi dove è possibile, negli altri rendere gratuiti ai possessori di Apple i propri originali, mentre agli altri rendere possibile l'abbonamento mensile o un pay-per-view legato al singolo prodotto.

Apple raggiungerebbe così meno paesi rispetto a Prime Video, presente in 200 e Netflix in circa 190, e proverebbe a far crescere la quota di mercato della sua Apple Tv ferma negli Stati Uniti al 28% poco sopra la Fire Tv.

Per il successo della piattaforma di streaming Apple sono fondamentali le produzioni originali che presenterà come il drama su uno show del mattino con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon.


Steve Carell raggiunge Reese Witherspoon e Jennifer Aniston


steve carell apple

Non ha ancora un titolo ma già due stagioni ordinate e un cast all star la serie tv Apple sul dietro le quinte di uno show del mattino. Steve Carell che torna alla serialità da protagonista dopo The Office di NBC, raggiunge Reese Witherspoon e Jennifer Aniston nella serie scritta da Kerry Ehrin e basata su un'idea di Michael Ellenberg, diretta da Mimi Leder.

La serie offrirà agli spettatori uno sguardo unico e privilegiato su tutto quello che succede durante gli show del mattino e le sfide che le donne e gli uomini devono affrontare per andare in onda. Carell sarà Mitch Kessler presentato dello show che deve riuscire a rimanere rilevante nonostante i grossi cambiamenti nel mondo dei media.

Restando in casa Apple Jim Sturgess sarà il protagonista della serie tv senza titolo prodotta da Jon M.Chu, ispirata alla storia vera dell'undicenne Hilde Lysiak. La serie tv in 10 episodi racconterà la storia di una bambina, interpretata da Brooklynn Prince, che si trasferisce da Brooklyn a una cittadina vicino a un lago dove era cresciuto il padre (Sturgess). La sua voglia di cercare sempre la verità, porterà la bambina a scoprire un vecchio caso che tutti in città provavano a tenere segreto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail